Wimbledon 2018 - Il ruggito di Serena, Giorgi agli ottavi

Wimbledon 2018 - Il ruggito di Serena, Giorgi agli ottavi

Saluta Venus Williams, Ka.Pliskova resiste.

vavel
VAVEL

Camila Giorgi raggiunge, sei anni dopo, il quarto turno a Wimbledon. La maceratese supera in rimonta la Siniakova, combatte i suoi demoni prima di elevarsi sulla partita. La Giorgi si oppone a un match point nel corso del secondo parziale, risale nel prolungamento e sfrutta la condizione non ottimale della rivale di turno. Il parziale decisivo trova immediata soluzione, la Siniakova è al gancio, le energie della Giorgi si moltiplicano. 62, ghiotta occasione per ritoccare il miglior risultato in carriera. 

L'ombra di Serena Williams si staglia sul Centre Court. La fuoriclasse d'America non è al top della condizione, ma ha una personalità in grado di limare le attuali lacune. Contro Kiki Mladenovic, Serena sfrutta ogni apertura, sigilla la partita al tramonto dei due set. Il prolungamento del secondo è a senso unico, 7 punti a 2, Williams agli ottavi. Il tabellone propone un interessante futuro, esce infatti Madison Keys, sorpresa dalla russa Rodina. 75 57 64, la nativa di Rock Island saluta il torneo. In casa Williams, delusione per Venus. Braccio di ferro prolungato con la Bertens, l'ultima parola è olandese - 8-6. 

Dopo l'affermazione con Vika Azarenka, Ka.Pliskova accarezza il baratro, vede la sconfitta con la Buzarnescu, ma trova la forza per ribaltare l'inerzia. Il tie-break del secondo spezza l'equilibrio, la ceca vola verso il quarto turno. Di selvaggia intensità è anche il match tra Goerges e Strycova, si impone la teutonica 10-8 al terzo. La Vekic piega la Wickmayer, d'esperienza la Makarova rinviene sulla Safarova e raggiunge la Giorgi. Due volte semifinalista slam, Ekaterina cede il set d'avvio, poi sale al comando del confronto - 64 61. 

I risultati

VAVEL Logo