Wimbledon: piegata la Makarova, Giorgi per la prima volta ai quarti
twitter.com

Wimbledon: piegata la Makarova, Giorgi per la prima volta ai quarti

Camila Giorgi piega la Makarova e strappa il pass per i quarti

edoardo-szczesny-viglione
Edoardo Viglione

L'unica italiana rimasta ancora in gara centra i quarti di finale di WimbledonCamila Giorgi piega in due set Ekaterina Makarova e accede per la prima volta ai quarti di uno slam al termine di un'ottima partita nella quale l'azzurra ha fatto semplicemente il suo gioco: colpire con aggressività ogni palla e cercare sempre il vincente.

Primi quattro giochi senza alcuna palla break. Entrambe le tenniste commettono qualche doppio fallo di troppo, ma riescono a non concedere all'avversaria l'occasione di strappare il servizio. Nel quinto gioco la Giorgi va 40-15, ma viene rimontata dalla Makarova che si procura una palla break. La tennista di Macerata è brava ad annullarla e a chiudere il gioco. Dopo non aver concretizzato l'occasione, la sovietica concede l'opportunità all'avversaria che, al termine di un gioco lunghissimo, centra la terza palla break a disposizione. L'azzurra si porta avanti 4-2, ma non conferma il break e perde subito a zero il servizio. La Makarova ringrazia, ma ricambia il favore mandando la Giorgi a servire e a chiudere il set per 6-3.

Camila inizia il secondo parziale molto più motivata rispetto ad una Makarova in evidente difetto. La tennista di Mosca concede subito il break in apertura e, da questo momento in poi, nessuna delle due giocatrici offrirà più un break point. L'italiana arriva sul 5-4 a servire per il match e strappare, così, il primo quarto di finale slam in carriera. La tennista marchigiana si porta 40-15 con due match point di fila a disposizione, ma un doppio fallo e un rovescio lungo la costringono ai vantaggi. La Giorgi ritrova il match point, ma fallisce ancora un dritto. La russa pesca una palla break importantissima, ma Camila è brava a servire bene e chiudere magistralmente con un dritto incrociato. Al quarto match point non fallisce e disegna con lo smash. Sorriso verso il suo angolo ed ora la Giorgi affronterà una tra Serena Williams e la Rodina.

VAVEL Logo