Wimbledon 2018 - Nadal e l'ombra di Del Potro

L'argentino sfida lo spagnolo, match in equilibrio.

Wimbledon 2018 - Nadal e l'ombra di Del Potro
Wimbledon 2018 - Nadal e l'ombra di Del Potro

Il torneo di Rafa Nadal inizia sostanzialmente quest'oggi. Il maiorchino approda ai quarti di finale forgiato da quattro turni piuttosto agevoli ma fondamentali per trovare confidenza con una superficie di recente spesso ostica per il primo giocatore del mondo. Sela e Kukushkin all'alba della competizione, poi il next gen De Minaur e il battitore Vesely, profili diversi in grado di dare a Nadal il giusto tasso di fiducia per affrontare l'ultimo rettilineo londinese. A Wimbledon, quasi tutti sognano l'ennesimo capitolo dell'eterna rivalità tra Federer e Nadal, ma la strada per raggiungere la finale è lastricata di insidie. Lo spagnolo deve superare prima Del Potro e poi uno tra Djokovic e Nishikori, giusto quindi procedere per gradi. 

Del Potro, finamente libero da problemi di natura fisica, è giocatore ritrovato, in grado di sedere stabilmente al tavolo dei grandi, un passo dietro ai soli Federer e Nadal, almeno per continuità ad alto livello. L'argentino "sbuca" ai quarti dopo l'affermazione in quattro set con Gilles Simon - ieri la chiusura del confronto - in precedenza da sottolineare le vittorie con Feliciano Lopez e Paire, tennisti abili a proporre un ottimo gioco sul verde. Biglietto da visita importante, Del Potro ha le carte in regola per fare partita pari con Rafa. 

I precedenti sono addirittura 15, Nadal è in vantaggio 9-6. Nel 2017, incrocio all'US Open, W per lo spagnolo in quattro set. Due fermate sull'erba, doppio squillo per il mancino di Manacor. A Wimbledon, nel 2011, firma in quattro di Nadal, al Queen's, nel 2007, doppio 64. 

Del Potro - titoli ad Acapulco e soprattutto Indian Wells nel 2018 - deve limitare gli scambi, giocare sull'uno-due, impedire a Nadal di costruire con la sua chela mancina. Uscire dalla ragnatela spagnola è fondamentale, non può, Delpo, rincorrere le soluzioni lavorate di Rafa. Il match è in programma sul Centrale, al termine del confronto tra Djokovic e Nishikori. Nadal per dare forza al suo ritorno a Wimbledon, Del Potro per aggiornare la sua straordinaria storia, parola al campo.