Challenger San Benedetto - Gutierrez-Ferrol e Galan in finale

Challenger San Benedetto - Gutierrez-Ferrol e Galan in finale

L’iberico accoglie il ritiro di Taberner, il colombiano piega 64 al terzo Giustino

simcap22
Simone Cappelli

ema Day 6 - penultimo - alla San Benedetto Tennis Cup, tempo di semifinali. Da una parte Taberner e Gutierrez-Ferrol, dall’altra Galan e Giustino.

Primo match che vede il derby tra spagnoli; Sergio Gutierrez-Ferrol affronta il N°2 del tabellone Carlos Taberner. Due giocatori da terra battuta, con ottime potenzialità da fondo e bravi a far viaggiare la pallina. Taberner, inoltre, ha una spiccata dote difensiva, ed il pregio di saper ribaltare gli scambi con assoluta disinvoltura. Partita che, però, dura tre game. Taberner accusa un problema al braccio ed è costretto al ritiro dopo 3 game.

La secondo sfida vede di fronte Daniel Elahi Galan e Lorenzo Giustino, al primoconfronto ufficiale. Il N°8 del tabellone ha piegato all’esordio - in due giorni - una vecchia volpe come Bellucci, prima di piegare Tatlot e la testa di serie N°3 Vanni. L’azzurro ha superato all’esordio la testa di serie N°5 Ojeda Lara, prima di regolarizzare Brkic ed Arnaboldi. Una sfida tra due giocatori simili, che fanno del servizio il loro punto di forza; il colombiano è un cultore dell’1-2, con un dritto devastante - soprattutto lungolinea - ed un acume tattico sviluppato, con l’ausilio alcune palle corte volte a spezzare il gioco o a prendere il punto. Giustino è stato svezzato sulla terra rossa, tra Spagna ed Italia, classico giocatore che sa trattare la pallina, ottimo da fondo. Match equilibratissimo, primo set deciso da un break nell’8º gioco ad appannaggio dell’azzurro, ripagato con la stessa moneta nel secondo parziale. Nel decisivo, stoccata di Galan nel 9º game, che gli ha permesso di vincere 64.

Domani, ore 21, ci sarà la finale tra Gutierrez-Ferrol e Galan.

VAVEL Logo