ATP Gstaad: Fognini difende il titolo da numero 1 del seeding

Tre italiani al via nel torneo svizzero, il ligure dovrà difendere il titolo da prima testa di serie

ATP Gstaad: Fognini difende il titolo da numero 1 del seeding
ATP Gstaad: Fognini difende il titolo da numero 1 del seeding - Twitter

Ultime settimane nelle quali si respira ancora aria di terra rossa, quest'ultima sarà sostituita poi dal cemento americano. Fabio Fognini non si ferma a Bastad, ma dalla Svezia passerà alla Svizzera, dove arriva allo Swiss Open di Gstaad. Nella rassegna elvetica dell'anno scorso il tennista ligure trionfò grazie alla vittoria nella finalissima contro la sorpresa tedesca Yannick Hanfmann.

Fognini, inoltre, è la prima testa di serie e, in quanto tale, beneficerà di un bye al primo turno e sulla sua strada troverà uno tra l'estone Jurgen Zopp e il teutonico vice campione in carica. Il giocatore di Arma di Taggia non è, però, il solo giocatore azzurro a partecipare alla competizione. Sono presenti anche Paolo Lorenzi e Matteo Berrettini. Il senese affronterà Guido Pella, mentre il romano dovrà vincere contro il moldavo Radu Albot per regalarsi un secondo turno contro la quarta testa di serie Andrey Rublev.

Ritornano in campo Roberto Bautista Agut e Borna Coric, rispettivamente numero 2 e 3 del seeding. Lo spagnolo si era fermato nella semifinale ad Halle proprio contro il croato quando, a metà primo set, era stato costretto al ritiro da un problema fisico. Il tennista di Zagabria, invece, vorrà riscattarsi dopo l'uscita al primo turno a Wimbledon contro il russo Danil Medvedev.

Le tre wildcard che gli organizzatori avevano a disposizione sono state concesse al giocatore di casa Marc-Andrea Huesler, a Nicolas Almagro e al next gen Felix Auger-Aliassime. Lo spagnolo incrocerà la racchetta al primo turno già contro l'elvetico, mentre il canadese sarà opposto all'argentino Guido Andreozzi.

IL TABELLONE