ATP Atlanta - Sì Isner, no Chung e Kyrgios
Isner - Fonte: @BBTatlantaopen/ Twitter.

ATP Atlanta - Sì Isner, no Chung e Kyrgios

Long John la spunta al terzo, cadono Chung e Kyrgios - fermato dall'anca. Bene Ebden

simcap22
Simone Cappelli

Tempo di quarti di finale in Georgia, il torneo si infiamma e regala match sempre più probanti alle prime 4 teste di serie del torneo. Isner sopravvive contro Zverev, niente da fare per Krygios - fermato da un fastidio all'anca - e Chung - ancora non al 100%, mentre Ebden sfoggia una prova di forza contro Baghdatis. 

STADIUM COURT

Ad aprire le danze il match tra la testa di serie (TDS) N°4 Matthew Ebden e Marcos Baghdatis. Impegno non facile per il tennista oceanico, chiamato a dover rispondere presente contro un avversario in forma, capace di regolare Tiafoe sulla sua superficie preferita. Il match sfila via veloce, e senza grandi scossoni; Ebden sovrasta letteralmente il suo dirimpettaio, termina 63 62. 

Scontro tra TDS nel secondo match di giornata tra John Isner - N°1 - e Mischa Zverev - N°7. Il tennista americano è in un momento di forma, e si prepara sempre meglio per l'appuntamento clou dell'ultima parte di stagione; gli US Open. Prima, però, ci sono anche due 1000, e pare che Long John possa davvero dare del filo da torcere a chiunque. Ottimo match quello disputato contro uno Zverev centrato e deciso; termina 61 al terzo dopo due set di grande lotta.

Niente da fare per Hyeon Chung. Al ritorno sui campi dopo aver saltato Roland Garros e Wimbledon, il sudcoreano non è riuscito a superare lo scoglio ottavi. Non facile trovare ritmo e fiducia sin da subito, ma le basi per tornare a stupire come nella prima parte di stagione ci sono. Contro Ryan Harrison, TDS N°8 - sconfitta 76 al terzo. 

Nick Kyrgios, un altro ritiro. Il solito problema all'anca costringe l'australiano a chiudere anzitempo il suo match, lasciando la semifinale a Cameron Norrie, che vince il primo set e chiude avanti 30 nel secondo. Una stagione che stenta a decollare, tra poca attitudine ed infortuni. 

Tutti i risultati.

VAVEL Logo