ATP Washington - Il tabellone maschile

A.Zverev la prima testa di serie, da seguire Murray.

ATP Washington - Il tabellone maschile
ATP Washington - Il tabellone maschile

La settimana alle porte propone tre tornei a livello ATP. A Washington e a Los Cabos si gioca su superficie rapida, a Kitzbuhel ultimi rintocchi di terra. Presentiamo ora il tabellone del Citi Open, 500 ad alto tasso di interesse dato l'elenco dei partecipanti. Alexander Zverev guida la graduatoria, è la prima testa di serie. A ridosso del teutonico, John Isner, protagonista sul verde. Nel mezzo, un nucleo piuttosto ampio con credenziali da non sottovalutare. 

A.Zverev entra in gioco dal secondo turno, il primo impegno sulla carta non è probante, oltre la rete Jaziri o Donskoy. Qualche insidia in più contro Mischa Zverev, giocatore d'attacco, poco incline allo scambio. L'accoppiamento di quarti è con Kei Nishikori, costretto però a sciogliere l'enigma Wawrinka in un potenziale secondo turno. Al terzo, per il nipponico, Shapovalov o Medvedev, è un incrocio con il futuro. 

Goffin, fermato a Wimbledon da Ebden, impugna la racchetta per sfidare il francese Herbert al 2T, Tiafoe è minaccia credibile poco dopo. Attenzione al quarto con Kyrgios. Talento alterno, ma sul cemento è una brutta gatta da pelare l'australiano. Il percorso di Kyrgios sale di colpi al terzo turno, si staglia all'orizzonte Tsitsipas. 

Chung inaugura la parte bassa del tabellone, rischia con uno tra Paire e Baghdatis. Johnson agli ottavi, Edmund in un potenziale quarto. Esito non scontato, il probabile derby britannico tra Edmund e Murray - McDonald al via - al secondo turno stuzzica il palato degli appassionati.

Infine, il citato Isner. Semifinale con Anderson ai Championships, riferimento ad Atlanta, chiede strada a Rublev, primo scoglio reale - 3T. Quarti con Pouille, non impeccabile nelle sue ultime apparizioni. Il transalpino non può distrarsi, Sugita - 2T - e Khachanov - 3T - possono giocargli un tiro mancino. 

Quarti sulla carta 

A.Zverev - Nishikori 

Goffin - Kyrgios 

Chung - Edmund 

Pouille - Isner