ATP Toronto: eroico Tsitsipas, Nadal rimonta Cilic. Il punto sui quarti di finale

Tsitsipas elimina contro pronostico Zverev, Rafa è costretto alla rimonta per superare Cilic

ATP Toronto: eroico Tsitsipas, Nadal rimonta Cilic. Il punto sui quarti di finale

Si delinea il quadro delle semifinali per quanto riguarda la Rogers Cup, la cui competizione maschile quest'anno si disputa a Toronto.

Niente da fare per Grigor Dimitrov. Il bulgaro è stato asfaltato da Kevin Anderson, il quale ha concesso pochissime chance all'avversario che non è riuscito mai ad incidere in risposta. Senza grossi patemi il vicecampione di Wimbledon ha chiuso meritatamente con un doppio 62. Partita pressoché perfetta quella disputata dal sudafricano, testimoniata ed elogiata anche dallo stesso Dimitrov in conferenza stampa. Dopo le due battaglie vinte contro Tiafoe e Verdasco, è arrivata la sconfitta per Grigor, in un periodo della stagione importantissimo, nel quale deve difendere tantissimi punti, come la vittoria a Cincinnati ottenuta lo scorso anno.

L'avversario di Anderson sarà Stefanos Tsitsipas. Momento fantastico quello che sta vivendo il greco, non sazio ancora delle vittorie ottenute su Novak Djokovic e Dominic Thiem. Il classe 1998 ha piegato anche Alexander Zverev, il quale, però, ha molto da recriminare. Il next gen teutonico ha avuto la possibilità di servire per il match nel secondo set, ma non ha concretizzato l'occasione, arrivando al tie break, dove ha fallito due match point. Nel terzo e decisivo parziale, il tedesco non ha sfruttato molte palle break e, alla fine, ha chiuso Tsitsi 64, estromettendo il campione in carica della rassegna canadese.

Niente semifinale-bis per Robin HaaseKaren Khachanov ha dominato il match contro l'olandese con il netto punteggio di 63 61 e ha raggiunto, così, per la prima volta in carriera una semifinale di un Master 1000.

L'avversario del russo sarà il numero 1 al mondo Rafael Nadal. Il mancino di Manacor è partito male contro Marin Cilic, cedendo nettamente il primo set al croato per 62. Nel secondo parziale Rafa ha ottenuto un break fondamentale nel quarto gioco che gli ha permesso di riportare la partita in parità. Nel terzo e decisivo set si è seguita la regola del servizio, poche chance concesse all'avversario. Sul 54 in favore dell'iberico, il croato ha tremato e portato l'avversario a 0-40. Il finalista degli Australian Open ha annullato due match point, ma sul terzo non ha potuto nulla. Nadal torna dopo 5 anni in semifinale alla Rogers Cup.