US Open 2018 - Serena spazza via Venus, Stephens ok

US Open 2018 - Serena spazza via Venus, Stephens ok

Avanzano Pliskova e Svitolina, Sevastova rimonta Makarova.

vavel
VAVEL

Venus vs Serena, per la trentesima volta. Le due sorelle si ritrovano all'US Open, dopo il match a Indian Wells della corrente annata. A festeggiare è la minore, Serena, di certo più in palla rispetto alla connazionale. Una non partita, un disavanzo netto fin dalle prime battute. Due set rapidi e quarto turno in saccoccia per la 36enne di Saginaw, pericolosa nell'economia del torneo. Due le affermazioni a stelle e strisce, importante conferma, infatti, anche per Sloane Stephens. Destinata a ricevere l'eredità pesante di Serena, ribadisce il suo status liquidando una fuoriclasse come Vika Azarenka. 63 64, la Stephens chiude la porta ed evita pericolose code. 

La Mertens supera la Strycova - braccio fermo per la belga nel prolungamento del secondo - la Svitolina consegue la seconda affermazione in due dopo quella con la Maria. L'ucraina controlla la Wang - doppio 64. Non sbaglia nemmeno Karolina Pliskova. Secondo pronostico, la ceca si sbarazza della Kenin. Fatale, all'americana, la scarsa precisione nei punti chiave della partita - 2/13 in occasione di palla break. La Sevastova rientra con la Makarova - 46 61 62 - infine la Kanepi regola la Peterson e si regala un prezioso ottavo a New York. 

I risultati 

Stephens - Azarenka 63 64 

S.Williams - V.Williams 61 62 

Mertens - Strycova 63 76(4) 

Svitolina - Wang 64 64 

Ka.Pliskova - Kenin 64 76(2) 

Sevastova - Makarova 46 61 62 

Kanepi - Peterson 63 76(3)

VAVEL Logo