Challenger Genova: Baldi non può nulla contro Klizan, impresa di Fonio. Il day1

Challenger Genova: Baldi non può nulla contro Klizan, impresa di Fonio. Il day1

Klizan passeggia su Baldi, Fonio elimina Elias, tennista portoghese sopra di circa 500 posizioni ATP

edoardo-szczesny-viglione
Edoardo Viglione

Inizia ufficialmente l'AON Open, torneo facente parte del circuito Challenger che trova vita sui campi di Valletta Cambiaso, circolo di tennis della città di Genova.

CENTRALE► Ad aprire le danze sul campo più importante della rassegna ligure è il match tra Guido Andreozzi e Andrea Basso. Risultato che sorride al tennis azzurro con la wildcard di casa che piega l'argentino con un netto 60 al terzo parziale. A seguire è stata registrata la prematura uscita del classe 1998 Gian Marco Moroni, caduto sotto i colpi di Thomaz Bellucci, entrato nel main draw come lucky loser. Grande impresa quella di Giovanni Fonio. L'italiano da numero 624 ATP elimina il numero 147 Gastao Elias 64 62. Brutta sconfitta quella di Stefano Napolitano che esce di scena contro l'indiano ​Sumit Nagal, giocatore proveniente dal labirinto delle qualificazioni. Niente da fare, invece, per Filippo Baldi che viene eliminato nettamente 60 62 dal numero 2 del seeding Martin Klizan. Lo slovacco si contenderà un posto ai quarti di finale con Bellucci.

CAMPO 1► Avanza la testa di serie numero 5 Federico Delbonis, uscito vincitore dal derby sudamericano contro ​Rogerio Dutra Silva e sarà protagonista della partita che lo vedrà favorito contro la wildcard nostrana Fonio. Continua l'ottimo momento di forma Christian Garin. Il cileno, dopo la finale raggiunta a Como, supera il primo turno del torneo genovese eliminando il verdeoro Thiago Monteiro e ora dovrà incrociare la racchetta con Nagal. Bel trionfo quello di Dustin Brown che estromette dalla competizione il più quotato Pablo Andujar ed affronterà Basso. 

VAVEL Logo