Challenger Genova: Travaglia piega Galovic, Sonego a fatica
Lorenzo Sonego in azione a Genova contro il russo Alexey Vatutin - Twitter

Challenger Genova: Travaglia piega Galovic, Sonego a fatica

Travaglia batte Galovic in due set, Sonego vince al terzo con Vatutin

edoardo-szczesny-viglione
Edoardo Viglione

Ci si avvia verso le fasi conclusive del AON Open Challenger di Genova.

CENTRALE► Vince, in rimonta, Christian Garin che necessita del terzo set per avere la meglio sul qualificato indiano Sumit Nagal. Troppo Federico Delbonis per Giovanni Fonio. L'argentino estromette agevolmente la wildcard azzurra e centra l'accesso ai quarti di finale della rassegna ligure dove affronterà Travaglia. Saluta il torneo Paolo Lorenzi, sconfitto dal ceco Lukas Rosol, che ora si contenderà un posto in semifinale con il teutonico Dustin Brown, il quale ha superato in tre set il giocatore di casa Andrea Basso.

CAMPO 1► Approfitta del ritiro della seconda testa di serie Martin Klizan il brasiliano Thomaz Bellucci, entrato in tabellone come lucky loser. Il tennista verdoro incrocerà la racchetta con Garin in un derby sudamericano. Bastano due parziali a Stefano Travaglia per eliminare Viktor Galovic e "vendicare" il connazionale Quinzi. Fatica più del previsto Lorenzo Sonego. Il torinese sembra dominare ampiamente il match contro Alexey Vatutin, ma il russo vince a sorpresa il secondo parziale e nel terzo si porta a servire per il match ritrovandosi 30-0. In questa situazione esce fuori l'orgoglio del classe 1995 che rimonta la partita e chiude 75 accedendo tra i migliori otto e sarà protagonista della sfida che lo vede opposto al next gen polacco Hubert Hurkacz, esattore dell'argentino Juan Ignacio Londero.

VAVEL Logo