WTA Quebec: bene le canadesi, fuori a sorpresa la Sabalenka

WTA Quebec: bene le canadesi, fuori a sorpresa la Sabalenka

Arena Sabalenka esce a sorpresa al primo turno, avanzano le tenniste di casa

edoardo-szczesny-viglione
Edoardo Viglione

Cominciano nel migliore dei modi le wildcard di casa nel Bell Challenge, torneo WTA che trova vita sui campi in cemento del Quebéc.

Vincono infatti sia Rebecca Marino sia ​Francoise Abanda. La prima infligge un netto doppio 62 alla teutonica Tatjana Maria ed ora affronterà Georgina Garcia-Perez, esattrice della russa Evgeniya Rodina. L'sbanda vince 62 al terzo contro Tereza Martincova e dovrà attendere la vincitrice della sfida Kenin-Barthel. 

Esce, a sorpresa, anche Lucie Safarova che viene estromessa dalla tunisina Ons Jabeur, la quale ora si contenderà un posto ai quarti di finale con Jessica Pegula che eliminato Kristina Pliskova. La seconda testa di serie Petra Martic affronterà la Broady e la vincente della sfida incrocerà la racchetta con Olga Govortsova che nella notte è uscita vittoriosa dal match contro Kristie Ahn. Fuori clamorosamente al primo turno Aryna Sabalenka. La giovanissima bielorussa perde contro la mancina ​Varvara Lepchenko ed ora l'americana troverà sulla sua strada la ceca Marie Bouzkova che ha trionfato nel match tra qualificate contro la bulgara Sesil Karatantcheva.

VAVEL Logo