ATP San Pietroburgo: cade Cecchinato, bene Wawrinka
Twitter

ATP San Pietroburgo: cade Cecchinato, bene Wawrinka

Cecchinato viene eliminato da Bautista Agut, Wawrinka supera Dzumhur

edoardo-szczesny-viglione
Edoardo Viglione

Ci si avvia verso l'atto conclusivo del Saint Petersburg Open.

La sorpresa è probabilmente la sconfitta di Denis Shapovalov. Il canadese si porta anche a servire per il match nel secondo set, ma subisce la bella rimonta di Martin Klizan, che torna in semifinale della rassegna sovietica sei anni dopo averla vinta. L'ostacolo dello slovacco ora porterà il nome di Stan Wawrinka che, incontro dopo incontro, sembra avvicinarsi sempre di più al suo ottimo momento di forma. L'elvetico ha giustiziato il campione in carica del torneo Damir Dzumhur.

Cade anche l'ultima speranza italiana rimasta nel torneo. Niente da fare per Marco Cecchinato, che viene estromesso da Roberto Bautista-Agut, complice anche un tie break del primo set giocato in modo pessimo. Lo spagnolo mette la parola fine alle speranze dell'italiano e strappa il pass per la semifinale, dove si contenderà un posto nella finalissima con la prima testa di serie Dominic Thiem. L'austriaco riesce ad avere la meglio solo al prolungamento del terzo e decisivo parziale contro il tennista di casa Daniil Medvedev.

Quarter-Finals
(1) Dominic Thiem Defeats  (8) Daniil Medvedev 62 36 762 
(5) WC Roberto Bautista Agut Defeats  (3) Marco Cecchinato 760 63 
(WC) Stan Wawrinka Defeats  (6) Damir Dzumhur 63 64  
Martin Klizan Defeats  (7) Denis Shapovalov 36 75 63

VAVEL Logo