ATP
250 Mosca: fuori Cecchinato, continua a sorprendere Gerasimov
Twitter 

ATP 250 Mosca: fuori Cecchinato, continua a sorprendere Gerasimov

Marco esce di scena contro Mannarino, il bulgaro batte anche Paire.

stefanofiore
Stefano Fiore

Cinque gli incontri che si sono disputati oggi sul cemento indoor del torneo russo. Il programma si è aperto con il ritorno di Hebert, reduce dalla finale persa contro il connazionale Humbert in quel di Ortisei, che affrontava il qualificato Bublik. Per il numero 51 del mondo non è stato estremamente complicato portare a casa il match con il risultato di 6-3/6-4 senza concedere chance al kazako, all’infuori di una palla break nel primo set. Il francese sarà il prossimo avversario di Andreas Seppi negli ottavi di finale.

La seconda partita di oggi ha visto protagonisti Berankis e Bedene. I due hanno regalato al pubblico uno scontro avvincente, ben oltre le aspettative. Infatti in una battaglia di quasi tre ore, il lituano è riuscito ad avere la meglio sullo sloveno dovendo però conquistare due tiebreak rispettivamente per 7-3 e 7-5. Con questo risultato si guadagna direttamente l’accesso ai quarti di finale dove incontrerà il vincente fra Lajovic – Medvedev. Riuscirà a ripetere le gesta dell’anno scorso?

In un match molto rocambolesco, caratterizzato da una certa incapacità di mantenere il proprio servizio da ambedue le parti, il qualificato Gerasimov fa la sua seconda vittima di un certo livello. Infatti dopo il bosniaco Dzumhur, elimina anche Benoit Paire con un duplice 6-4. Si qualifica così per il turno successivo che lo vedrà opposto al transalpino Mannarino.

Il francese per ottenere il pass ai quarti contro il bulgaro ha dovuto estromettere la prima testa di serie del torneo, il nostro Marco Cecchinato a seguito di un match brevissimo (durato meno di un’ore) conclusosi per 6-2/6-3. Esce dunque l’italiano che non coglie l’occasione del bye e di essere il favorito, almeno secondo la classifica.

L’altro confronto odierno è stato quello fra il qualificato Rosol e il padrone di casa Khachanov. Match che non ha molto da vantare, poiché il russo ha superato in scioltezza il tennista ceco con lo score di 6-4/7-5, avanzando al turno successivo contro chi avrà la meglio fra Kyrgios e Basic.

Ecco riportato il programma di domani:

11.00: Herbert – Seppi

12.30: Krajinovic (4) – Donskoy

15.30: Lajovic – Medvedev (2)

19.00: Kyrgios – Basic

VAVEL Logo