Rolex Paris Masters - Federer affronta Nishikori 

Rolex Paris Masters - Federer affronta Nishikori 

Nono confronto tra i due, lo svizzero parte con i favori del pronostico. 

johnathan-scaffardi
Johnathan Scaffardi

Sprazzi di Federer. Luce intermittente, a tratti fioca, a tratti selvaggia. Il rovescio al tramonto che pilota a un passo dal traguardo è d'eccellenza, è un dipinto che impatta sul pubblico presente, che risveglia l'applauso per il campionissimo. Federer logora un Fognini non al meglio, supera le difficoltà al servizio e sbarca ai quarti. Il primo appuntamento parigino non riserva sorprese, secondo pronostico il re di Basilea - nel week-end titolo n.99 - batte il primo giocatore d'Italia. Persistono i problemi pallina alla mano, cresce però la condizione. I piedi galleggiano sul veloce di Francia, quando Federer trova ritmo resta impareggiabile. Prima della semifinale di gala con Djokovic, il favorito qui, un altro test di buon livello. In sessione serale, l'elvetico affronta per la nona volta in carriera il nipponico Kei Nishikori

I precedenti dicono Federer, così come la superficie. 6-2, recente il confronto a Shanghai. 64 76, il marchio di Roger. L'ultimo sussulto giapponese risale addirittura al 2014, quarti di finale a Miami e colpaccio di Kei. Difficile ipotizzare un ribaltone oggi. La versione attuale di Federer non è certo la migliore - nel primo set con Fognini 36% di prime in campo - ma il bagaglio resta ineguagliabile e Nishikori non sembra avere principi tali da infastidire lo svizzero. L'affermazione con Anderson - a vendicare la sconfitta patita nell'atto conclusivo di Vienna - catapulta il nipponico al terzo turno con un importante carico di fiducia. Nishikori deve abbondare ogni remora, deve lanciare l'offensiva sfruttando le aperture elvetiche. Sulla seconda, fondamentale entrare in campo, prendere le redini dello scambio. 

Nishikori è in un momento positivo, sei vittorie nelle ultime sette partite disputate - qui a Parigi, W in avvio con Mannarino. Discorso similare per Federer, sette W e striscia aperta. La condizione fisica di Roger è buona, utile il giorno in più di riposo complice il forfait di Raonic prima del duello di secondo turno. Come detto, il match è in programma in sessione serale, inizio previsto non prima delle 20.30, diretta su Sky Sport. 

Il programma dei quarti 

A.Zverev - Khachanov ore 14 

Sock - Thiem 

Cilic - Djokovic 19.30 

Federer - Nishikori 

VAVEL Logo