Australian Open- Gli Azzurri: sfiora l'impresa Vanni, sfuma Cecchinato

Australian Open- Gli Azzurri: sfiora l'impresa Vanni, sfuma Cecchinato

Vanni avanti due set a zero capitola, Cecchinato serve per il match ma perde.

edoardo-szczesny-viglione
Edoardo Viglione

Un giorno opaco per il tennis azzurro all'Australian Open. Tre italiani erano in gara oggi e per poco abbiamo sfiorato l'en plein, il quale è sfumato davvero per pochissimo. 

Luca Vanni sfiora l'impresa, ma alla fine è costretto ad arrendersi a Pablo Carreno Busta. Il tennista toscano parte fortissimi contro il più quotato avversario e si porta magicamente avanti due set a zero. Proprio quando stava già pregustando la vittoria, però, il tennista spagnolo ha reagito dimostrando ancora una volta di essere un giocatore che non lascia il match fino a quando non è finito. Bravo a rimontare Vanni, Carreno Busta ha la meglio con un 64 maturato solamente al quinto set che, senza dubbio, lascia un po' di amaro in bocca a noi tifosi italiani.

Anche Marco Cecchinato ha qualcosa da recriminare. Il palermitano è protagonista di un bel comeback nel primo parziale contro Filip Krajinovic e nel secondo lo demolisce infliggendogli un netto 6-0. Il serbo sembrava quasi staccato dalla gara, ma un ottimo terzo set lo rimette in carreggiata. Nel quarto, però, è Cecchinato ad avere il pallino della sfida in mano portandosi addirittura a servire per il match e nonostante si trovasse anche a due soli punti dal secondo turno il giocatore balcanico rimette tutto in discussione e vince al quinto ed ultimo parziale.

Solo Fabio Fognini ha guadagnato l'accesso al turno successivo quest'oggi. Il ligure affrontava Jaume Munar, giocatore spagnolo abilissimo sulla terra battuta, ma anche ostico e pericoloso sul duro. I primi due set si risolvono entrambi al tie break in favore dell'azzurro, ma nel terzo l'iberico è costretto ad alzare bandiera bianca e a ritirarsi dal match lasciando strada libera a Fognini, che ora affronterà Leonardo Mayer.

VAVEL Logo