Australian Open- Day6: esce anche Fognini, Zverev sul velluto

Australian Open- Day6: esce anche Fognini, Zverev sul velluto

Fognini perde da Carreno, Zverev passeggia su Bolt

edoardo-szczesny-viglione
Edoardo Viglione

Tante erano le partite interessanti di questa notte di Australian Open.

Una su tutte era la sfida che vedeva opposti Daniil Medvedev (15) David Goffin (21). Si prospettava una bella battaglia tra due giocatori che amano scambiare ed attaccare, ma il russo si è imposto con più facilità del previsto. Il belga insacca un netto 3-0 e lascia il posto al quarto turno al tennista di Mosca che troverà Novak Djokovic, il quale ha eliminato Denis ShapovalovBorna Coric (11) va in svantaggio contro Filip Krajinovic, ma successivamente è bravo a mantenere il sangue freddo e chiudere la gara eliminando il serbo. Per il croato ora l'ostacolo ai quarti di finale si chiamerà Lucas Pouille (28). Il francese ha rischiato di subire la rimonta della giovane promessa Alexei Popyrin (WC), ma l'aussie ha ceduto sul più bello nel quinto e decisivo parziale.

Esce anche l'ultimo baluardo che era rimasto della spedizione italiana a Melbourne. Fabio Fognini (12) parte malissimo e non riesce più a riprendere Pablo Carreno Busta (23) che ringrazia andando in vantaggio di due set e dopo un passaggio a vuoto nel terzo chiude totalmente la pratica al quarto parziale. Lo spagnolo incrocerà la racchetta con Kei Nishikori (8), bravo a non capitolare con la sorpresa Joao Sousa. La parte alta del tabellone maschile è completata da Alexander Zverev (4) Milos Raonic (16). Il tedesco non ha avuto grosse difficoltà ad estromettere il tennista di casa Alex Bolt (WC), mentre il canadese ha passeggiato su Pierre Hugues Herbert.

 

VAVEL Logo