ATP Queen's- Day1: Medvedev passeggia su Verdasco, Cilic avanza

Primi battiti di tennis su erba a Londra nella cornice fantastica del Queen's in attesa della leggenda di Wimbledon. Marin Cilic, il campione in carica del Fever-Tree Championship, comincia bene la difesa del titolo vincendo in due set contro uno dei giocatori più in forma in questo periodo: Christian Garin. Il croato ha voglia di dimenticare al più presto una stagione iniziata non nel migliore dei modi ed ora affronterà Diego Schwartzman, esattore del qualificato Alexander Bublik.

Riparte in modo eccezionale Daniil Medvedev dopo quattro sconfitte consecutive al primo turno estromettendo dalla rassegna inglese, dopo poco più di un'ora, Fernando Verdasco. Il russo trionfa in una gara mai realmente in discussione ed ora attenderà il vincente del match tra Lucas Pouille e la wildcard inglese Jay Clarke. Continua a mostrare le sue doti da erbivoro Nicolas Mahut, il quale su questa superficie riesce sempre ad esaltarsi. Il francese, uscito dal labirinto delle qualificazioni, elimina in due set Frances Tiafoe ed attende uno tra Evans e Wawrinka.

Torna sui campi e vince Kevin Anderson, assente da fine marzo a Miami, contro il tennista di casa Cameron Norrie. Il sudafricano è costretto alla rimonta e a recuperare un set di ritardo, ma riesce ad archiviare la pratica britannica al terzo set ed ora incrocerà la racchetta con Gilles Simon, che ha regolato James Ward

I RISULTATI

(4) Daniil Medvedev b. Fernando Verdasco 62 64                                                                                                                                        Diego Schwartzman b. (Q) Alexander Bublik 62 63                                          (5) Marin Cilic b. Christian Garin 61 76(5)                                                          (Q) Nicolas Mahut b. Frances Tiafoe 63 76(5)                                                    (2) Kevin Anderson b. Cameron Norrie 46 76(6) 64                                                          Gilles Simon b. (Q) James Ward 36 63 76(2)                                                       

VAVEL Logo