Seppi soffre ma passa il turno a Dubai

L’italiano si qualifica per il secondo turno a Dubai recuperando un set di svantaggio a Mayer (4-6, 6-1, 7-5) ; al prossimo turno avrà De Bakker o Kohlschreiber.

Seppi soffre ma passa il turno a Dubai
Web

Andreas Seppi ha passato il primo turno a Dubai con qualche problema, imponendosi alla fine su Floryan Mayer per 4-6, 6-1, 7-5. Una vittoria importante per il morale, considerando che Seppi aveva vinto solo una partita finora nel 2014.

L’inizio è stato tutto in salita, con l’italiano che perdeva il servizio subito e rischiava di andare sotto di due break: Seppi migliorava col tempo ma non riusciva ad evitare che il set andasse al tedesco per 6-4. Il meglio di Seppi si è cominciato a vedere a partire dall’inizio del secondo set; con un parziale di 11 giochi a 2 Seppi saliva fino al 6-1, 5-1. 
 
Il match però riservava ancora emozioni: Mayer infatti non si arrendeva e recuperava fino al 5-5. Per fortuna Seppi riusciva a breakkare nell’undicesimo gioco, andando a servire così per il match. Senza rischiare nulla l’altoatesino chiudeva al primo match-point. Al prossimo turno Seppi avrà il vincente di Kohlschreiber - De Bakker. Il tedesco è sicuramente un brutto cliente e Seppi  ci ha perso 4 volte su 7 nei precedenti. De Bakker è entrato in tabellone dalle qualificazioni e con lui Seppi ha giocato una sola volta, a Rotterdam nel 2009, vincendo 7-6 al terzo.