Australian Open: Nadal c'è, Murray facile, avanti Berdych, Dimitrov, Gasquet e Kyrgios

Lo spagnolo supera in tre set Sela, Murray doma Sousa, mentre negli ottavi per Seppi c'è Kyrgios.

Resta l'eliminazione di Roger Federer l'unico terremoto australiano nel terzo turno che vede in campo la parte bassa del tabellone. Andy Murray e Rafa Nadal non concedono nulla e approdano con facilità agli ottavi di finale. Maggior attenzione attorno al maiorchino, vicino alla sconfitta nel turno precedente, debilitato da problemi fisici ingigantiti dal caldo di Melbourne. L'israeliano Sela si rivela ostacolo morbido e Nadal sbriga la pratica rapidamente, conservando preziose energie per il resto del torneo. I primi due set vedono Dudi Sela racimolare un solo gioco. C'è maggior equilibrio nel terzo parziale, quando l'incontro ha la sua scossa sul 5-5. Nadal tiene il servizio, mentre Sela crolla, annulla il primo match point spagnolo, per poi capitolare sul secondo. Gara solida quella di Rafa, fatta di 43 vincenti e 25 errori, gara in cui lo spagnolo non perde mai la battuta - 0/7 Sela sulle palle break - costringendo l'israeliano alla resa. 

Copione analago per Andy Murray. Il britannico, fino ad oggi, non si è scontrato con tennisti di alto profilo, in grado di testarne la salute in modo importante, ma la tranquillità fino a qui dimostrata pone una forta candidatura per l'approdo tra i migliori, ancor più dopo l'addio di Federer. Sousa è in partita solo nel 3° set, quando riesce a concretizzare l'unica palla break a disposizione, ma l'incontro termina poco dopo, con Murray di nuovo in controllo. 

Il sudafricano Anderson vince il duello tra teste di serie col francese Gasquet, mentre Dimitrov è costretto a un match di rimonta con Baghdatis, ritrovato qui in Australia. Berdych si impone in tre set con Troicki ed è noto anche l'avversario negli ottavi di Seppi. L'idolo di casa Kyrgios supera il tunisino Jaziri e raggiunge Andreas per una sfida che si presenta equilibrata e per quanto visto interessante. 

Andreas Seppi (ITA) d [2] Roger Federer (SUI) 64 76(5) 46 76(5)
[3] Rafael Nadal (ESP) vs. Dudi Sela (ISR) 
[6] Andy Murray (GR) d Joao Sousa (POR) 61 61 75
[7] Tomas Berdych (CZE) d Viktor Troicki (SRB) 64 63 64
[10] Grigor Dimitrov (BUL) d Marcos Baghdatis (CYP) 46 63 36 63 63
[14] Kevin Anderson (RSA) d. [24] Richard Gasquet (FRA) 64 76(3) 76(6)
Bernard Tomic (AUS) d Sam Groth (AUS) 64 76(8) 63
Nick Kyrgios (AUS) d Malek Jaziri (TUN) 63 76(6) 61