WTA Rio, Sara Errani in finale

L'azzurra supera in due set la svedese Larsson e approda in finale in Sudamerica.

WTA Rio, Sara Errani in finale
WTA Rio, Sara Errani in finale

Sara Errani coglie un altro successo a Rio e conquista la sua diciassettesima finale WTA, dopo la sesta vittoria, in altrettanti incontri, con la svedese Johanna Larsson. Nessun set concesso in carriera alla nativa di Boden da parte dell'atleta azzurra. Anche in Sudamerica, Sara si conferma di altra caratura, conducendo un match di grande carattere soprattutto nel secondo set. 

Dopo aver strappato il primo per 7 giochi a 5, la Errani incappa in un passaggio a vuoto e si ritrova ad inizio secondo parziale sotto per 3-0. Qui il ritorno prepotente dell'azzurra, con 6 giochi consecutivi che portano ai titoli di coda. In finale, di fronte a Sara, Anna Schmiedlova. La slovacca, testa di serie n.6, supera in tre set la romena Begu, col punteggio di 63 46 62. 

Per la Errani un cammino a Rio che distoglie i pensieri dal brutto inizio di stagione, lanciando la tennista italiana verso l'amata stagione in rosso. Queste le sue parole al termine dell'incontro "Oggi sono stata più consistente e più aggressiva, è stato un match molto differente da quello giocato con la Haddad Maia (ricordiamo, Sara costretta a cancellare tre palle match), ma ho dovuto comunque lottare su ogni palla e dovrò farlo anche in finale per vincere qui a Rio".