Wimbledon, il programma femminile: tocca a Kvitova e Halep, Giorgi e Knapp per risollevare l'Italia

Camila affronta la brasiliana Pereira, per Karin c'è la Rybarikova.

Wimbledon, il programma femminile: tocca a Kvitova e Halep, Giorgi e Knapp per risollevare l'Italia
Wimbledon, il programma femminile: tocca a Kvitova e Halep, Giorgi e Knapp per risollevare l'Italia

Serena Williams e Maria Sharapova pongono la prima candidatura importante sull'erba di Wimbledon. L'americana stenta in avvio poi decolla nel corso dell'incontro, fino al successo finale in carrozza (64 61 alla Gasparyan). La russa stronca la Konta e riabbraccia lo Slam della consacrazione ad alto livello. Da bambina, Maria ha vinto qui, per poi diventare irraggiungibile dea.

Oggi, deve rispondere Petra Kvitova. I malanni fisici preoccupano la ceca, bloccato nei giorni scorsi da un fastidioso mal di gola. Riposo e attente cure per non precludere il percorso ai Championship. Sul Centrale, la Kvitova affronta l'olandese Bertens. 

Simona Halep, testa di serie n.3 del tabellone, deve "spiegare" il recente calo di forma e mostrare di poter competere per il titolo qui a Londra. La romena apre con la slovacca Cepelova sul Campo n.1. 

Due teste di serie da seguire sul 2. Caroline Wozniacki incrocia Saisai Zheng, mentre la russa Makarova sfida la statunitense Sachia Vickery. Bouchard sul 3 con la Duan, la Radwanska - reduce dalla finale sul verde a Eastbourne con la Bencic (vittoria svizzera) - è sul 12 con la Hradecka. 

Sul campo 18 derby teutonico. Angelique Kerber "chiama" la connazionale Witthoeft. Restando in casa Germania, Sabine Lisicki attende la Gajdosova. 

Sono due le italiane impegnate a Wimbledon in questa giornata. Camila Giorgi deve superare l'ostacolo brasiliano Teliana Pereira, mentre Karin Knapp è attesa al test Rybarikova. Le azzurre puntano all'immediato riscatto, dopo la debacle di ieri, con l'uscita anticipata di Vinci e Pennetta. Avanti solo Sara Errani. Sara supera nel derby azzurro Francesca Schiavone. 

Il programma completo