Atp Cincinnati, Federer avanti in scioltezza. Nadal eliminato da Lopez

Gli ottavi di finale del Master 1000 di Cincinnati vedono Nadal estromesso dal torneo per mano di Feliciano Lopez. Ai quarti senza problemi Federer (6-1 6-1 a Kevin Anderson), mentre fatica Murray contro Dimitrov. Ok anche Berdych e Dolgopolov.

Atp Cincinnati, Federer avanti in scioltezza. Nadal eliminato da Lopez
Atp Cincinnati, Federer avanti in scioltezza. Nadal eliminato da Lopez

Non ci sarà l'ennesimo confronto tra Roger Federer e Rafa Nadal ai quarti di finale del Master 1000 di Cincinnati edizione 2015. Un ulteriore atto del "Fedal" - il soprannome creato appunto per identificare la rivalità tra svizzero e spagnolo - è stato cancellato dal programma di Mason, Ohio, da Feliciano Lopez, capace di estromettere il suo connazionale dal torneo sconfiggendolo al tie-break del terzo set. 5-7 6-4 7-6 il punteggio finale in favore di Feliciano, bravo a rientrare in partita e ad approfittare di tutte le incertezze del Nadal opaco di questo periodo. Il veterano iberico riesce a spezzare il ritmo del match con accelerazioni di diritto e continue discese a rete, aggiudicandosi il secondo parziale per 6-4 e giocando infine un tie-break perfetto, condito da un paio di colpi d'autore. Nadal, inizialmente più aggressivo rispetto a quanto visto a Montreal, cede così per la quarta volta in carriera di fronte a Feliciano, e si avvicina agli Us Open con più dubbi che certezze, con la speranza che i match al meglio dei cinque set possano aiutarlo a ritrovare un po' di fiducia.

Nella stessa parte del tabellone la sfida contro Anderson è poco più di un allenamento per Roger Federer. L'elvetico, a caccia del settimo sigillo a Cincinnati, impiega soli due set per sbarazzarsi dell'ostacolo costituito dal sudafricano. Un doppio 6-1 il punteggio a favore di Federer, apparso in discrete condizioni atletiche e molto propenso a prendere la via della rete. Andy Murray continua nel suo periodo d'oro contro il bulgaro Dimitrov, ma ha bisogno di una rimonta per avere la meglio sul suo avversario. Dopo una partenza lenta, lo scozzese si salva al tie-break del secondo set, vinto per sette punti a tre. Dimitrov ha anche nel terzo parziale le occasioni per portare a casa l'incontro, ma si inceppa sul più bello, dopo aver servito per il match e si arrende così per 7-5 al terzo. Segnali constrastanti per il talento bulgaro: ottima la qualità di gioco, deludente la capacità di rendere al meglio nei momenti topici del match.

Murray incrocerà ora nei quarti il francese Richard Gasquet, che elimina Cilic senza troppi problemi. Completano il programma dei quarti di finale di Cincinnati la sfida tra Stan Wawrinka (avanti a colpi di tie-break con Karlovic) e Novak Djokovic, salvatosi da una giornata storta contro Goffin, e quella tra Tomas Berdych e Alexander Dolgopolov. Ecco nel dettaglio i risultati degli incontri di ieri disputatisi tra i migliori sedici:

Djokovic (1) - Goffin (13) 6-4 2-6 6-3

Karlovic - Wawrinka (5) 7-6(2) 6-7(5) 6-7(5)

Dolgopolov - Janowicz 6-3 3-6 6-4

Robredo - Berdych (6) 0-6 1-6

Cilic (7) - Gasquet (12) 5-7 3-6

Dimitrov (16) - Murray (3)  6-4 6-7(3) 5-7

Nadal (8) - Lopez 7-5 4-6 6-7(3)

Anderson (15) - Federer (2) 1-6 1-6