US Open 2015: quinta giornata, il programma maschile

Toccherà a Seppi e Fognini testare le condizioni di Djokovic e Nadal, molto interessante la sfida tra Raonic e Feliciano Lopez.

US Open 2015: quinta giornata, il programma maschile
US Open: quinta giornata, il programma maschile

Quinta giornata di gioco agli US Open edizione 2015. Il cerchio inizia a stringersi sempre di più, soprattutto tra gli uomini, in cui arriveranno nelle prossime ore i primi scontri tra teste di serie. E in due casi, si terrà un doppio confronto tra un top ten e un azzurro.

Il primo si giocherà in qualità di ultimo incontro nel programma diurno dell'Arthur Ashe Stadium, e metterà di fronte Novak Djokovic e Andreas Seppi: all'apparenza è una partita senza storia, ma l'altoatesino proverà a mettere in difficoltà il più possibile il numero 1 al mondo, anche se il serbo è apparso molto in forma e concentrato finora. A chiudere definitivamente la serata newyorkese ci penseranno Rafael Nadal e Fabio Fognini: il ligure sta giocando benissimo e ha superato indenne un esame tosto, come il match contro l'idolo locale Steve Johnson, di fronte avrà il maiorchino che vuole evitare altri intoppi nel suo lento processo di risalita. Sarà una bellissima partita, già vista più volte quest'anno.

Prosegue sul Louis Armstrong Stadium, invece, la campagna di difesa del titolo di Marin Cilic, che aprirà il programma odierno con la sfida contro Mikhail Kukushkin, un kazako molto duro da affrontare e che rappresenta il primo vero test per il giocatore croato. Sullo stesso campo si misureranno le ambizioni e le condizioni di David Ferrer, il quale se la vedrà con un Jeremy Chardy pronto a vendere cara la pelle per mettere a segno la prima grande sorpresa di questa edizione degli US Open. Molto bella la sfida in programma in serata sul Grandstand, e che metterà di fronte Milos Raonic e Feliciano Lopez: due generazioni e due modi di vedere il tennis a confronto, con il canadese che sta marciando alla grande e lo spagnolo che ha rischiato di uscire contro Mardy Fish. Sullo stesso campo, in precedenza, saranno già scesi in campo Jo-Wilfried Tsonga e l'ucraino Sergiy Stakhovsky, in una gara che sulla carta è favorevole al francese.

Gli altri incontri in programma metteranno di fronte il francese Paire e lo spagnolo Robredo, e a seguire David Goffin contro Roberto Bautista Agut, entrambi sul Court 17.