Us Open 2015, day 9: il programma al femminile

Oggi in campo i quarti di finale della parte alta: occhi puntati sul derby in casa Williams, in campo anche Roberta Vinci contro la Mladenovic

Us Open 2015, day 9: il programma al femminile
Us Open 2015, day 9: il programma al femminile

Scattano oggi i quarti di finale nel tabellone femminile degli US Open. Si giocano i due match relativi alla parte alta del main draw, con tutti gli occhi degli appassionati puntati sul derby in casa Williams, con Serena che sfida Venus, mentre l'altro incontro in programma oggi ci riguarda da vicino, con Roberta Vinci che sfida Kristina Mladenovic.

Scenderanno per prime in campo proprio la tarantina e la transalpina, per un match dal quale verrà fuori la grande sorpresa dell'edizione 2015 degli US Open. Roberta Vinci arriva decisamente più riposata rispetto alla sua avversaria, avendo superato lo scoglio degli ottavi di finale grazie al ritiro di Eugenie Bouchard, ma anche con una certa confidenza nei propri mezzi ottenuta partita dopo partita. Ma di fronte alla giocatrice pugliese ci sarà una Kristina Mladenovic che sta vivendo la fase della carriera della definitiva maturità, come dimostrano alcuni risultati raggiunti in questa stagione. La francese è sicuramente più consapevole del proprio potenziale, e con i suoi colpi pesanti e l'ottima mobilità all'interno del campo potrà rappresentare un ostacolo durissimo per la nostra Roberta.

Dopodichè, le luci dell'Arthur Ashe Stadium saranno tutte puntate su Serena Williams, e sulla sua corsa verso il completamento del Grand Slam. Di fronte a lei, la sorella maggiore Venus. Sono stati spesi fiumi di parole su questa partita, sull'atteggiamento che assumerà la più 'anziana' tra le due sorelle e sul grado di difficoltà che la numero 1 al mondo incontrerà in questo match. Bisogna però dire che le due si sono già affrontate quest'anno, e proprio in un torneo del Grand Slam: agli ottavi di finale a Wimbledon, Serena non ha avuto proprio vita difficile nel superare la sorella, ma solo perchè stava vivendo il suo miglior momento di forma stagionale. E proprio per zittire voci e sospetti, Venus potrebbe dare vita a una grande partita.