Per l'ITF sono Novak Djokovic e Serena Williams i giocatori dell'anno

L'ITF ha deciso di consegnare il riconoscimento di 'giocatore dell'anno' a Novak Djokovic e Serena Williams, dominatori assoluti nei rispettivi circuiti.

Per l'ITF sono Novak Djokovic e Serena Williams i giocatori dell'anno
Per l'ITF sono Novak Djokovic e Serena Williams i giocatori dell'anno

Pochi giorni fa, l'International Tennis Federation ha riconosciuto a Novak Djokovic e Serena Williams il premio di giocatori dell'anno, rispettivamente per quanto riguarda il circuito maschile e quello femminile.
Serena è stata nominata vincitrice per la sesta volta in carriera, mentre per Djokovic è la quinta occasione.
Per quanto riguarda il doppio, nel maschile la coppia dell'anno è quella formata dall'olandese Jean Julien Rojer e dal rumeno Horia Tecau, mentre nel femminile hanno vinto l'ambito riconoscimento Martina Hingis Sania Mirza.
Tutti i giocatori eletti riceveranno il premio materiale il 31 maggio, nella cena ufficiale organizzata dall'ITF durante il Roland Garros.

Serena Williams è stata la dominatrice indiscussa del 2015: si è imposta in tre prove dello slam su quattro (Australian OpenRoland Garros Wimbledon) e in altri due importanti tornei come Cincinnati e Miami.
"Vuol dire molto, per me, essere stata nominata per la sesta volta la giocatrice dell'anno dall'ITF. E' stato un anno incredibile, ringrazio tutti per questo riconoscimento e il pubblico per il sostegno che mi da in ogni torneo del circuito WTA."

Novak Djokovic ha vinto ben 11 titoli nel 2015 ed ha concluso la stagione al numero uno per la quarta volta in carriera. Ha vinto, anch'egli come Serena Williams, tre titoli dello Slam (Australian Open, Wimbledon e US Open) e si è fermato in finale al Roland Garros
Ha messo a segno, inoltre, un impressionante record: ha chiuso l'anno con ben 82 vittorie, a fronte di sole 6 sconfitte.
"E' un onore ricevere questo premio. E' stata, senza dubbio, la miglior stagione della mia carriera. Prenderò il 2015 come esempio per il prossimo anno e cercherò di continuare a giocare a questo livello".