Roland Garros - Fuori Angelique Kerber, bene Camila Giorgi

La tedesca cede in tre alla Bertens, bella vittoria di Camila con Alizé Lim.

Roland Garros - Fuori Angelique Kerber, bene Camila Giorgi
Roland Garros - Fuori Angelique Kerber, bene Camila Giorgi

Continua il periodo di appannamento di Angelique Kerber. La tedesca paga  una condizione non eccelsa e una buona dose di malasorte. Sorteggio scomodo per la testa di serie n.3, Kiki Bertens è, oggi, una delle giocatrici più difficili da affrontare. La scorsa settimana titolo a Norimberga per l'olandese, ora il successo prestigioso, in 3, con la campionessa d'Australia. Non basta alla Kerber il ritorno nel secondo parziale, perché la Bertens è perfetta nel terzo - 14 vincenti a 3 - a indirizzare la partita. 62 36 63. 

Un raggio d'azzurro illumina il cielo di Parigi. Dopo la netta sconfitta di Praga - quarti di finale - e il ritiro per problemi fisici di Madrid, Camila Giorgi torna a scuotere il circuito femminile con una prova di assoluto valore. Alizé Lim non oppone adeguata resistenza e la Giorgi può scaraventare in campo forza e classe. Impressionante, nei numeri, la differenza. La tennista italiana colleziona 40 vincenti e 31 errori, 3-9 il saldo della transalpina. Segno evidente dell'impronta di Camila sulla partita, è lei a tirare le fila del match, nel bene e nel male. 63 62 al termine.

La tedesca Maria sorprende Jelena Jankovic - 63 36 63 - mentre la Suarez cede un set alla Siniakova, prima di imporsi 62 al terzo. Louisa Chirico - dopo la sorprendente semifinale a Madrid e un tortuoso percorso di qualificazione qui - vince la battaglia di nervi con la connazionale Lauren Davis. 10-8 al terzo set.

La Cornet lascia un sol gioco alla Flipkens - 61 60 - la Babos travolge la Crawford - 64 60 - nette anche le affermazioni di Bacsinszky e Cibulkova, rispettivamente con Soler Espinosa e Zheng.  

Eugenie Bouchard regala un ulteriore segnale. Alle due preziose vittorie al Foro - con Jankovic e Kerber - si abbina quella odierna con la Siegemund, in stagione finalista a Stoccarda. Un periodico 62 che può dare nuova linfa alla bella canadese. In conclusione, Sam Stosur. La potente australiana piega la Doi 63 al terzo.

La cronaca del match tra Mladenovic e Schiavone

Il quadro dei risultati