Roland Garros 2016, day 5 - Il programma femminile: Serena sul Lenglen, Knapp e Giorgi sul 4

Serena gioca sul Lenglen con Teliana Pereira, mentre sul 4 la Knapp attende la Sevastova. A seguire, Giorgi - Bertens.

Roland Garros 2016, day 5 - Il programma femminile: Serena sul Lenglen, Knapp e Giorgi sul 4
Roland Garros 2016, day 5 - Il programma femminile: Serena sul Lenglen, Knapp e Giorgi sul 4 - Source: Clive Brunskill/Getty Images Europe

Serena Williams sul Lenglen, sprazzi d'azzurro sul 4. La prima giocatrice del mondo - nel terzo match in programma - sfida la brasiliana Pereira. Sulla carta, poche insidie per l'americana. Per la Pereira un esordio non semplice con Kr.Pliskova, successo 9-7 al terzo. Poco dopo, spazio per la maggiore delle sorelle Williams, Venus. Stagione in chiaroscuro, al Roland doppio tie-break per regolare la Kontaveit, ma lo scontro a stelle e strisce con la Chirico rischia di essere fatale. Louisa approda al match in ottima forma, alle spalle un buon percorso di qualificazione e la W con Lauren Davis. 

Sul 4, come detto, bandiera italiana. Karin Knapp deve confermare la straordinaria verve mostrata con Vika Azarenka. Una partita di assoluto livello, condita da coraggio e umiltà. Un set e mezzo di schiaffi poderosi, soluzioni ardite. Poi un difficile epilogo nel secondo, prima del ritiro, per problemi fisici, della bielorussa. La Knapp trova oggi Anastasija Sevastova. Più difficile il compito di Camila Giorgi. La ragazza di Macerata deve domare Kiki Bertens, una delle giocatrici più in palla del circuito. La scorsa settimana titolo a Norimberga, nella prima tornata a Parigi affermazione sulla Kerber. L'olandese, in fiducia, propone un ottimo tennis, difficile da contenere. La Giorgi ha dalla sua l'unico precedente, sull'erba. Nel 2015, a 's-Hertogenbosch, 62 64. 

Sul Philippe Chatrier, incrocio interessante tra Bouchard e Bacsinszky. Il graduale ritorno ad alto livello di Genie - periodico 62 alla Siegemund - alza il livello d'attesa. In stagione, a Indian Wells, assolo di Timea 62 al terzo. Al termine dell'incontro tra Baghdatis e Tsonga, spazio poi a Babos e Mladenovic. 3-1 per la transalpina al momento, ma l'ungherese vanta una vittoria nell'unico passaggio sul rosso. Nel 2015, a Marrakech, 64 64. 

Sull'uno, Ivanovic - Nara, sul 2 Suarez - Qiang Wang. 

Il programma completo