Roland Garros 2016, day 10 - Il programma femminile, si riparte da Serena

Dopo la pioggia, si riparte con il medesimo programma. Serena sul Chatrier, Venus e Radwanska sul Lenglen.

Roland Garros 2016, day 10 - Il programma femminile, si riparte da Serena
Source: Julian Finney/Getty Images Europe

Cambia la dislocazione, non cambia il programma. Quattro incontri per chiudere il cerchio degli ottavi di finale, più due da ultimare, le prime due teste di serie del torneo in campo. 

Serena Williams illumina il Centrale. La campionessa americana - favorita nella corsa al titolo dopo il ritorno vincente al Foro - affronta l'ucraina Svitolina. La sorella Venus - di nuovo sugli scudi dopo una stagione nell'ombra - gioca invece un match sulla carta non semplice con la svizzera Bacsinszky. Si tratta del secondo incontro femminile sul Lenglen, in precedenza Radwanska - Pironkova. La polacca - fuori all'alba del torneo di Madrid e non presente a Roma - insegue a Parigi un riscatto sul rosso e parte da una posizione di forte vantaggio. 62 30, quarti a un passo.

Sul Campo n.1, da ultimare il match tra Halep e Stosur. La romena conduce per 5 giochi a 3 il primo set. Bertens e Keys devono invece attendere il tramonto del confronto tra Goffin e Gulbis prima di incrociare la racchetta. Una partita interessante che contrappone la campionessa di Norimberga (Bertens) alla finalista di Roma (Keys).  

A completare il quadro, sul 2, Suarez e Putintseva. La kazaka, dopo la lezione alla nostra Knapp, si frappone tra Suarez e quarti. Sul piatto un approccio opposto, il tennis elegante, di talento, della Suarez va a sbattere sul gioco "rabbioso" della Putintseva. 

Il programma

Philippe Chatrier 

Serena Williams - Svitolina 

Suzanne Lenglen 

Radwanska - Pironkova 62 30

Venus Williams - Bacsinszky 

Campo n.1 

Halep - Stosur 53

Bertens - Keys 

Campo n.2 

Putintseva - Suarez