Australian Open 2017 - Il programma maschile del mercoledì: Federer, Murray e Seppi - Kyrgios

Federer attende Rubin, mentre Murray gioca con Rublev. Incrocio difficile per Seppi, Lorenzi cerca la rivincita con Troicki.

Australian Open 2017 - Il programma maschile del mercoledì: Federer, Murray e Seppi - Kyrgios
Source: Cameron Spencer/Getty Images AsiaPac

Roger Federer e uno spicchio d'Italia. Diversi temi colorano il mercoledì australiano. Secondo impegno ufficiale per lo svizzero, positivo all'esordio con J.Melzer, aldilà di qualche naturale ruggine dopo un lungo periodo d'assenza. Federer completa - nella Rod Laver Arena - la sessione diurna. Di fronte Noah Rubin, ventenne americano al 5° impegno a Melbourne. Percorso di qualificazione e primo turno con Fratangelo, ora il mito Federer. 

Il tennis azzurro - oggi il successo importante di Fognini - si ritaglia una fetta di celebrità. Incrocio di alto profilo per Seppi. L'altoatesino - grande prova di maturità con Mathieu - attende il ribelle Kyrgios. Nella Hisense Arena, due anni dopo, ancora l'uno di fronte all'altro, nel ricordo di cinque set fantastici solo 24 mesi fa. Il talento dice Kyrgios, ma Seppi ha la consistenza per creare qualche fastidio all'australiano. L'Italia si gioca anche una seconda carta. Paolo Lorenzi ha un'occasione d'oro, può vendicare infatti la sconfitta di Sydney contro Troicki (5 set con Dzumhur al primo turno).

Andy Murray deve invece rispondere a distanza a Novak Djokovic. Nella giornata odierna, l'esordio di lusso del serbo con Verdasco, domani il secondo appuntamento del britannico. Dopo Marchenko, A.Rublev, sparring partner ideale per trovare ritmo e colpi. Nella Margaret Court Arena, fari soprattutto su Stan Wawrinka, a un passo dal tracollo con un Klizan fantastico al via. Stan ha un impegno da non sottovalutare con l'americano Johnson. Unico precedente al Roland Garros del 2015, W svizzera. Nella medesima cornice, il padrone di casa Tomic, di fronte a lui il vecchio Estrella Burgos. 

Kei Nishikori - stremato dopo il match con Kuznetsov - riparte da Chardy. Capitolo n.7 della rivalità, avanti 4-2 il nipponico, lo scorso anno vincente sul rosso di Barcellona. L'ultimo assolo di Chardy risale al torneo di Roma del 2013. La Hisense Arena -  teatro del match tra Seppi e Kyrgios - ospita la sfida. 

Sul 2, spazio a due incontri interessanti. il 17enne De Minaur "sbatte" sul colosso Querrey, Tsonga gioca con Lajovic. Sul 3, Berdych e Cilic. Il ceco è al primo test, dopo il ritiro di Vanni prima dell'incontro d'esordio. Il croato - dopo la rincorsa con Janowicz - duella con il britannico Evans. Sull'8, Isner - M.Zverev e Khachanov - Sock. 

Il programma completo