Australian Open, Wawrinka regola Seppi. Avanti Tsonga

L'azzurro cede in tre set (tre tie-break) alla testa di serie numero quattro di Melbourne. Avanza il francese Jo-Wilfried Tsonga, che rimonta il britannico Dan Evans.

Australian Open, Wawrinka regola Seppi. Avanti Tsonga
Stan Wawrinka. Photo by: Theo Karanikos/Tennis Australia

Si ferma agli ottavi di finale l'avventura dell'azzurro Andreas Seppi agli Australian Open. L'altoatesino, che nel secondo turno aveva eliminato l'idolo di casa Nick Kyrgios, si è infatti arreso oggi alla testa di serie numero quattro del torneo, lo svizzero Stan Wawrinka. Tre set a zero il punteggio in favore dell'elvetico, costretto però a sudarsi al tie-break ogni parziale. Wawrinka affronterà ora nei quarti il francese Jo-Wilfried Tsonga. 

Andreas Seppi. Theo Karanikos/Tennis Australia 

Sulla Margaret Court Arena partenza lanciata per Andreas Seppi, che vola 2-0 e poi 3-1 contro Stan Wawrinka, lento e impacciato come nei suoi momenti peggiori. Lo svizzero sbaglia a ripetizione da fondo, ma fa valere il maggior peso di palla nei momenti che contano. Nel sesto game siamo infatti nuovamente in parità, e Stan comincia a difendere con autorità il servizio. Seppi non si fa spaventare e resiste, fino a issarsi al tie-break, dove però cede malamente al rivale, che conquista sei punti consecutivi e si aggiudica il tie-break. Nel parziale successivo si segue l'ordine dei servizi fino al cinque pari, senza che nessuno dei due giocatori debba annullare palle break. E' però Seppi a dover salvarsi dal 15-40 nell'undicesimo gioco, riuscendoci con un gran pallonetto e un servizio vincente. Ai vantaggi altra palla break annullata dall'azzurro, e secondo tie-break che si concretizza dopo che Wawrinka tiene agevolmente il suo turno di battuta. Stavolta il gioco decisivo è più equilibrato rispetto a quello del primo set, ma l'italiano si perde nel finale, concedendo tre punti consecutivi allo svizzero dal quattro pari. Avanti 2-0, Wawrinka continua a sbagliare relativamente poco alla battuta, quantomeno fino al 5-5, quando Seppi converte una palla break che lo porta a servire per allungare la sfida. L'altoatesino ha anche un set point, ma spreca di dritto: Stan non si fa pregare, piazza un paio di rovesci dei suoi e si guadagna il terzo tie-break. Ancora troppi errori condannano Seppi, che si arrende dopo tre set lottati e chiude la sua avventura a Melbourne con pochi rimpianti. 

Wawrinka (4) - Seppi 7-6(2) 7-6(4) 7-6(4)

Jo-Wilfried Tsonga. Fonte: heo Karanikos/Tennis Australia

Nei quarti di finale di Melbourne, Wawrinka affronterà il francese Jo-Wilfried Tsonga, che sulla Hisense Arena ha superato in rimonta Daniel Evans, britannico che aveva già eliminato Marin Cilic e Bernard Tomic. Dopo essere stato sotto di un set, perso il primo al tie-break, la testa di serie numero dodici del seeding australiano ha preso le misure al rivale, peraltro reduce dalla finale di Sydney, facendo valere la potenza dei suoi colpi e aggiudicandosi i successivi tre parziali con lo score di 6-2 6-4 6-4.

Tsonga (12) - Evans 6-7(4) 6-2 6-4 6-4