Risultato Seppi - Nishikori, Atp Halle, Gerry Weber Open 2015 0-0 (4-1 rit.)

Risultato Seppi - Nishikori, Atp Halle, Gerry Weber Open 2015 0-0 (4-1 rit.)
Andreas Seppi
4 1
Key Nishikori

Andreas Seppi - Kei Nishikori = (4-1 RIT)

Con le immagini del saluto tra Nishikori e Seppi, Andrea Bugno e la redazione tennis di Vavel Italia vi ringraziano per la cortese, seppur breve, attenzione e vi danno appuntamento a domani, quando alle 13 Seppi e Federer si giocheranno la vittoria del torneo di Halle. Grazie e buon proseguimento con Vavel Italia. 

Due ritiri spianano dunque la strada ad Andreas Seppi, che domani sarà in finale ad Halle. Questo il tabellone prima della finale. 

34 minuti ieri in campo contro Monfils, 16 oggi contro Nishikori. Seppi arriva in finale dopo aver giocato 50 minuti in due giorni. Aspetto non da poco, soprattutto dal punto di vista atletico, anche se non è mai del tutto positivo giocare soltanto 15 minuti in una giornata. 

Sarà dunque un Andreas Seppi notevolmente riposato ad affrontare Roger Federer in finale ad Halle. Dopo la vittoria in Qatar, Andreas avrà l'occasione questa volta di lottare contro l'elvetico per una vittoria di un torneo. 

Le immagini della smorfia di dolore del giapponese Nishikori poco prima della decisione di ritirarsi e mentre usciva dal centrale di Halle. 

Davvero eccessivo il dolore che ha provato il nipponico dopo la maratona di ieri contro Janowicz. Prima finale della storia per Seppi ad Halle, ma soprattutto prima finale di un masters 500. Quarta vittoria in carriera contro un top 10 per l'altoatesino. 

Era nell'aria la decisione ed il giapponese dopo un breve briefing con il suo angolo il giapponese alza bandiera bianca. 

E' FINITA! ANDREAS SEPPI E' IN FINALE! SI RITIRA ANCHE NISHIKORI DOPO MONFILS E ANDREAS SI RITROVA IN FINALE! 

4-1 In rete il rovescio in uscita dal servizio di Nishikori che guarda l'angolo e sta pensando al ritiro. Gara ampiamente compromessa. 

3-1 40-30 Altra palla break. La conquista Seppi con il rovescio vincente in risposta. 

3-1 30-30 In ritardo in uscita dalla risposta Seppi, che non copre la pallina e manda in rete. 

3-1 30-15 Servizio vincente per Nishikori. 

3-1 30-0 Brutto movimento per il giapponese che viene a rete ma non riesce nemmeno a raggiungere la palla per la volèe, prova uno schiaffo, ma Seppi lo passa. 

3-1 15-0 Palla corta di Nishikori raggiunta facilmente da Seppi che chiude col dritto. 

3-1 Sempre ace per Seppi, centrale. 

2-1 40-15 Ottima risposta lungoriga per il nipponico che da fermo trova l'incrocio delle righe.

2-1 40-0 Ancora un ace, nemmeno tanto angolato. 

2-1 30-0 Servizio vincente esterno. Non si muove in risposta il giapponese. 

2-1 15-0 Ace per Seppi in apertura di quarto game.

2-1 Forza Nishikori con il rovescio lungoriga che mette Seppi in difficoltà e conquista il primo game del suo incontro, ma il nipponico sembra fare tremendamente fatica sull'appoggio del piede infortunato.  

2-0 15-40 Servizio vincente, esterno, con Seppi che manda in rete col rovescio. 

2-0 15-30 Prima esterna di Nishikori, Seppi chiude col cross di dritto. 

2-0 0-30 Lunga la risposta di Seppi. 

2-0 0-15 Sbaglia Seppi con il back di rovescio. 

2-0 Tiene a zero Andreas il servizio, ma Nishikori sembra davvero prossimo al ritiro. 

1-0 40-0 Servizio non ritornato ed ace. Preoccupante inizio del nipponico. 

1-0 15-0 Servizio e dritto, ma Nishikori è fermo! 

1-0 SUBITO BREAK! SBAGLIA NISHIKORI CHE CERCA IL VINCENTE MA METTE IN RETE! 

40-30 Prima vincente, Seppi non risponde. 

40-15 Vincente col rovescio per il nipponico. Trova l'angolino giusto. 

40-0 TRE PALLE BREAK PER SEPPI! LISCIA IL GIAPPONESE! CHE INIZIO TRAUMATICO!

30-0 Ottimo inizio di Seppi. Palla corta del giapponese troppo lunga, che Seppi col rovescio chiude lungoriga. 

15-0 Primo errore del giapponese, che porta una vistosissima fasciatura alla gamba sinistra. 

SI PARTE! TUTTO PRONTO PER L'INIZIO DEL MATCH! SERVE NISHIKORI IL PRIMO PUNTO! 

Il confronto tra i due Ranking di Seppi e Nishikori nel dettaglio.

16.05 Giocatori in campo per il riscaldamento. Ecco la foto di presentazione. 

Questo il quadro generale del tabellone del Gerry Weber Open del 2015. Mancano gli ultimi due atti del torneo prima che uno tra Federer, Seppi o Nishikori alzi la coppa al cielo. 

16.00 Anche la stagione di Seppi è molto buona, anche se il suo record, seppur positivo, è lontano parente di quello del giapponese. L'altoatesino comunque fa registrare un buon 14-11, con la chicca dell'eliminazione al Qatar Open di Roger Federer. Seppi è stato fermato per un mese da un'infortunio, dal quale sembra aver completamente recuperato. 

15.55 Molto positiva la stagione del giapponese, che si trova 34-8 dopo i primi sei mesi di gioco. Tre delle otto sconfitte sono arrivate con giocatori fuori dalla top 10 (Lopez a Miami, Isner ad Indian Wells, Tsonga al French Open). Un certificato della qualità e del livello altissimo che il gioco del nipponico sta mettendo in mostra nel 2015. 

15.50 Dieci minuti all'ingresso dei due tennisti, che si riscalderanno per pochi minuti prima di dare il via alla seconda semifinale. La strada di Nishikori si fermerà in semifinale come lo scorso anno quando perse da Federer oppure riuscirà a guadagnare la finale? 

15.40 Le statistiche della precedente sfida tra Federer e Karlovic invece sottolineano l'intelligenza tattica dell'elvetico, che nonostante i numeri di ace e vincenti premino Karlovic, ha portato a casa i due tie break ed il match. 

15.30 Le statistiche del match di ieri tra Andreas Seppi e Gael Monfils, ovviamente condizionate fortemente dall'infortunio occorso al francese durante il primo set. 

15.25 Questo invece il filmato relativo alla gara del giapponese contro il polacco Jerzey Janowicz.

15.20 Questi gli highlights della prima semifinale tra Federer e Karlovic. 

15.10 Si parte! In questa oretta ci avvicineremo al match che si giocherà sul centrale di Halle tra Andreas Seppi e Kei Nishikori, che giocheranno per un posto in finale dove incontreranno Roger Federer, che è appena uscito vincitore dalla sfida contro Ivo Karlovic. 2-0 per l'elvetico, che ha dovuto sudare in entrambi i set fino al tie break per portare a casa la gara. Per rivivere le emozioni del match, clicca qui. 

15.00 Buongiorno amici lettori di Vavel Italia e benvenuti ad una nuova diretta testuale. Quest'oggi, dal centrale di Halle, vi raccontiamo la sfida valevole per la seconda semifinale del Gerry Weber Open che vedrà opposti l'azzurro Andreas Seppi contro Kei Nishikori. Reduci dalle vittorie contro Gael Monfils e Jerzey Janowicz, si sfideranno per raggiungere la finale di domani, da giocare contro il vincente tra Roger Federer e Ivo Karlovic. Da Andrea Bugno e dalla redazione tennis di Vavel Italia l'augurio di un buon pomeriggio in nostra compagnia. 

Andreas Seppi è tornato. Dopo un periodo buio condizionato da un brutto infortunio che ne ha condizionato la stagione sulla terra rossa, l'altoatesino sembra essersi finalmente ritrovato, fisicamente e mentalmente. Certo, il ritiro di ieri di Gael Monfils ha aiutato Seppi a raggiungere il suo miglior risultato ad Halle, con l'approdo in semifinale che alla vigilia del torneo era solo utopia. 

L'incontro dura in sostanza un solo game. Monfils, sul servizio Seppi, si porta sullo 0-40, spreca tre opportunità e poco dopo regala anche la quarta occasione. Seppi tiene, con fatica, la battuta e punisce, nel gioco successivo, Monfils. A condizionare il transalpino un difficile recupero. Monfils precipita sull'erba e crolla a terra. Al termine di un primo set senza storia, 61 Seppi, il francese chiede l'ingresso del fisioterapista. Un problema muscolare limita l'incedere di Gael. Monfils prova a continuare, ma è ormai privo della sua rinomata esplosività. Fermo al centro del campo, subisce le bordate di Seppi e, dopo un gioco, o poco più, annuncia il ritiro. 

Dall'altra il martello giapponese Kei Nishikori, arrivato in semifinale dopo aver superato il polacco Jerzey Janowicz in una battaglia durata poco meno di tre ore. 6-4, 5-7, 6-3 in una partita dai due volti, col nipponico che più volte, anche nel secondo set, ha avuto l'occasione di chiudere il match in due set, ma che ha subito il ritorno del polacco prima di chiudere nel terzo. 

La gara di Nishikori, che potrebbe pagare la fatica dopo le due ore e mezza in campo, ha dimostrato che il nipponico ha subito molto la potenza dei colpi del polacco e che qualora Seppi riuscisse a trovare ritmo con i suoi colpi da fondo campo, potrebbe impensierire notevolmente il giapponese. Tuttavia, la capacità di resistenza e le ottime doti fisiche, oltre che tecniche del nipponico lo collocano sicuramente in una posizione di vantaggio alla vigilia del match rispetto all'azzurro. 

Seppi, come suddetto, ha superato ieri Monfils, che ha dovuto abbandonare il torneo a seguito di una caduta rovinosa nel primo parziale. Il 6-1, 3-1 al francese arriva dopo una maratona con Tommy Robredo decisa soltanto al terzo set, mentre in primo turno aveva superato agevolmente l'altro Tommy del circuito, il tedesco Haas. 

Nishikori non sembrava avere un tabellone facile all'apparenza, con Thiem e Dustin Brown che sull'erba sono due tennisti tutt'altro che facili da affrontare. 7-6, 7-5 contro l'austriaco, che ha confermato le sue ottime qualità erbivore, 7-5, 6-1 contro l'istrionico Brown, prima di battere ieri Janowicz 6-4, 5-7, 6-3.

Nishikori dopo la vittoria contro Janovicz: "Ho perso concentrazione soprattutto nel secondo set, specialmente in un paio di turni di servizio dove ho mancato un paio di rovesci facili determinanti in alcuni punti. Nel terzo sono riuscito a ritrovare la giusta concentrazione e colpire di nuovo bene la palla. E' sempre difficile star concentrati per quasi tre ore, ma l'importante era vincere e penso di aver giocato un buon match. Mi sento bene sull'erba. Ho trovato un buon feeling in questi match che sono stati si duri ma comunque molto positivi in termini di gioco e risultati. Guardo con fiducia a Wimbledon". 

Tre i precedenti tra i due tennisti, due dei quali molto equilibrati. Due a uno per il giapponese, che ha vinto a Basilea e a Montecarlo, mentre Seppi ha vinto l'unico precedente sull'erba, quella nobile di Wimbledon in cinque estenuanti set (3-6, 6-2, 6-7, 6-1, 6-4). Un risultato che fa ben sperare in vista della gara odierna.