ATP Winston Salem: avanza Bolelli, fuori Checchinato

Simone supera Delbonis, mentre Marco si arrende a Bedene. Già out anche Dolgopolov e Gulbis.

ATP Winston Salem: avanza Bolelli, fuori Checchinato
ATP Winston Salem: avanza Bolelli, fuori Checchinato

Si divide la corsa dei due azzurri impegnati nell'Atp 250 di Winston Salem. Simone Bolelli passa il turno, rifilando un convincente 64 63 all'argentino Delbonis, mentre Marco Checchinato cede al britannico Aljaz Bedene in due set, con il punteggio di 62 62. Per il tennista di Palermo, classe '92, la soddisfazione di esser giunto nel tabellone principale, dopo la trafila nelle qualificazioni.

Eliminazioni eccellenti nella giornata di ieri. Fatale l'approccio con il torneo a Alexandr Dolgopolov e Ernests Gulbis. L'ucraino, semifinalista a Cincinnati, perde due tie-break con Kokkinakis, mentre il lettone si concede a Lukas Rosol, 64 76 il finale. 

Già al terzo turno il croato Borna Coric, 46 62 63 al colombiano Giraldo, fuori invece Tommy Haas, battuto dal coriaceo Carreno Busta.

Quest'oggi, sul Campo principale, spazio ai giocatori di prima fascia. Gilles Simon, testa di serie n.1, entra in gara con Bedene, mentre il connazionale Tsonga incrocia Istomin. Groth - Johnson ad aprire il programma, Bolelli chiude la sessione con l'americano Querrey. L'azzurro deve opporsi alla straripante potenza del colosso made in Usa, non impresa da poco.

Sul campo n.2, il sudafricano Anderson trova Kukushkin, mentre il cipriota Baghdatis il sorprendente Herbert. Il qualificato francese arriva al 2° turno dopo il successo con Stakhovsky, 63 62. Kokkinakis è sul 3, di fronte a lui Gabashvili.