ATP Brisbane: ok Goffin, Thiem e Tomic

Il belga si impone in due set su Bellucci, l'austriaco recupera un set a Duckworth, l'australiano controlla Mahut.

ATP Brisbane: ok Goffin, Thiem e Tomic
ATP Brisbane, ok Goffin e Thiem

A Brisbane, prosegue la marcia delle tre teste di serie in campo. David Goffin (6) gioca un'ottima partita contro il brasiliano Bellucci e si impone con un periodico 64. Il tennista belga dirige le operazioni indirizzando lo scambio con il servizio - 15 punti su 17 con la prima nel set d'apertura - per poi colpire in risposta le timide barriere di Bellucci. Il primo break al quinto gioco, viatico per il 64 inaugurale. La spallata decisiva in apertura di secondo, con Bellucci che capitola ancora e Goffin che, senza difficoltà, conferma il vantaggio. 

Qualche sofferenza in più per Dominic Thiem, n.8 al via. L'austriaco concede un parziale a Duckworth, soffre le bordate del rivale - 14 aces al termine - e risale con fatica tra secondo e terzo set. 36 64 63 per guadagnarsi il turno successivo. 

In chiusura di giornata, Bernard Tomic, n.7 del tabellone, liquida il transalpino Mahut. Il francese, sotto 41 nel secondo, ha un'opportunità per allungare la partita, ma la palla del 43 viene prontamente cancellata da Tomic e il 63 seguente chiude la contesa. 64 63 il finale. 

Pouille ribalta l'inerzia dell'incontro e doma Nishioka - 46 63 75 - l'esperto Dodig rimanda il 17enne Oliver Anderson - 63 62 - mentre il vecchio Stepanek lascia la miseria di tre giochi - 60 63 - a Lajovic. 

La sfida tra Troicki e Johnson dura un set. Il ventinovenne di Belgrado si aggiudica il prolungamento del primo parziale a 3 e poi dilaga nel secondo, chiuso col punteggio di 61. 

Infine, da segnalare il successo di Kukushkin in due - 62 75 - su Istomin.