ATP Doha, Nadal vince a fatica. Caporetto azzurra

Lo spagnolo supera solo al terzo set Carreno Busta. Fuori il campione 2015 Ferrer. Malissimo gli italiani

ATP Doha, Nadal vince a fatica. Caporetto azzurra
ATP Doha, Nadal vince a fatica. Caporetto azzurra

Si è completato il primo turno dell'ATP 250 di Doha, con il tabellone che si riallinea a livello degli ottavi di finale. E le sorprese non sono mancate nemmeno oggi.

Giornata amarissima per i colori azzurri, visto che tutti e tre i nostri giocatori sono usciti di scena anzitempo. Il primo è stato Bolelli che, dopo aver vinto il primo set per 6-4, si è fatto rimontare dal russo Gabashvili che ha confermato di trovarsi bene contro il giocatore bolognese vincendo per 6-4 6-1 gli altri due parziali. Fuori anche Lorenzi, sempre in tre set, contro Andujar (non istante i precedenti a favore) con il risultato di 6-4 0-6 6-4. Infine, ancora più deludente la prestazione di Andreas Seppi: l'altoatesino, che veniva dalla semifinale dello scorso anno, ha alzato bandiera bianca di fronte a Berankis, sempre in tre set, con il risultato 4-6 6-1 6-4.

Meno facile del previsto l'esordio per la testa di serie numero 2 del torneo, Rafa Nadal, che nel derby spagnolo contro il meno quotato Carreno Busta è stato costretto a rimontare un set ma alla fine si è imposto per 6-7 6-3 6-1. A sorpresa, invece, è caduto al primo turno il campione uscente Ferrer contro Marchenko con il punteggio di 6-7 6-3 6-2. Non ha tradito le aspettative l'altro  finalista del 2015, il ceco Berdych, che si è imposto in due set contro l'ucraino Stakhovsky per 7-5 6-4.

Infina, tra gli altri risultati della giornata, la facile vittoria di Mayer su Benjamim Becker 6-1 6-2 e i successi di Mathieu e di Verdasco rispettivamente contro Ramos Vinolas e Jaziri.