ATP Doha, Djokovic e Nadal volano in semifinale.

Le prime due teste di serie, seppur non brillando, vincono contro Mayer e Kaznetsov. Bene anche Berdych e Marchenko

ATP Doha, Djokovic e Nadal volano in semifinale.
ATP Doha, Djokovic e Nadal volano in semifinale.

Grande spettacolo nei quarti di finale dell'ATP 250 di Doha, con le teste di serie che hanno superato (non senza patemi) i loro ostacoli verso le semifinali di domani.

Il primo match della giornata ha visto impegnati il francese Chardy, settima testa di serie del seeding, e Marchenko, numero 98 al mondo e vera sorpresa della settimana araba, visto che al primo turno ha eliminato niente di meno che Ferrer. E l'ucraino non si è smentito nemmeno oggi e, in poco più di un'ora e mezza di gioco, ha eliminato il francese con il punteggio di 6-3 7-6, mostrando un tennis solido e una condizione atletica invidiabile.

Molto meno facile del previsto è stato l'impegno per la seconda testa di serie, Rafael Nadal, contro il giovane Kuznetsov. Dopo un primo set vinto in scioltezza per 6-3 con un break ottenuto nel secondo game, la partita sembrava in discesa per l'ex numero uno al mondo, e invece nel secondo set il russo ha alzato il proprio livello e ha iniziato a comandare le operazioni, strappando un break nel dodicesimo game e vincendo il set per 7-5. E anche nel terzo parziale Kuznetsov ha provato a fare la partita, spingendo bene da fondo soprattutto col rovescio, ma alla lunga l'esperienza e il cuore di Nadal hanno avuto la meglio, e un break nel nono game ha fatto la differenza per il 6-4 finale.

Dopo il maiorchino è stato il turno del numero uno al mondo, Novak Djokovic, contro l'argentino Leonardo Mayer. Partita più equilibrata del previsto, con l'argentino che è riuscito a non sfigurare contro la prima testa di serie, anzi per primo in entrambi i set si è portato avanti di un break, ma alla fine il serbo è riuscito a non farsi intimidire e a piazzare nel primo set un parziale a strappare 3 volte il servizio a Mayer e nel secondo riagguantando l'avversario proprio al momento di servire per portare la partita al terzo. Alla fine il risultato dice 6-3 7-5 Nole.

Infine, nell'ultimo match di giornata, è sceso in campo Berdych, quarta testa di serie, che si è sbarazzato facilmente del giovane britannico Edmund con il punteggio di 6-2 6-3, dimostrandosi in palla come in tutta questa settimana.

Domani, a partire dalle 14:30 italiane, dopo la finale del doppio maschile, le due semifinali: Nadal-Marchenko e Djokovic-Berdych.