Australian Open maschile, le qualificazioni: si arrende Matteo Donati

AUSTRALIAN OPEN MASCHILE - LE QUALIFICAZIONI: Matteo Donati si ferma al secondo turno di qualificazioni agli Australian Open. Il classe 1995 è stato battuto in due set da Jozef Kovalik.

Australian Open maschile, le qualificazioni: si arrende Matteo Donati
Australian Open maschile, le qualificazioni: si arrende Matteo Donati

Game, set & match Kovalik. E' questa la frase che non avremmo mai voluto sentire ma che purtroppo il giudice di sedia ha annunciato al termine dell'incontro di Matteo Donati.
Il giovane classe 1995 si è arreso allo slovacco Kovalik, che ricorderete essere stato avversario di Fabbiano qualche gioco fa a Chennai, in due set, col punteggio di 6-2 6-3.
'Donats' ha dovuto fronteggiare un grandissimo calo delle temperature, con oltre 20 gradi in meno rispetto alla giornata di ieri, e un vento fortissimo.
Le speranze italiane sono ora tutte riposte in Lorenzo Giustino e Thomas Fabbiano, che questa notte si giocheranno l'accesso al terzo turno del tabellone cadetto rispettivamente contro Saketh Myneni e Di Wu.

Analizzando i risultati degli altri incontri, notiamo la sofferta vittoria di Ruben Bemelmans, che ha avuto bisogno di tre set per eliminare il bielorusso Egor Gerasimov, e la grandissima partita portata a casa dal francese Kenny De Schepper, che ha sconfitto per 12-10 al terzo l'ostico tennista estone Jurgen Zopp.
Sarà interessante seguire la sfida di terzo turno fra Taylor Fritz Mischa Zverev, fratello maggiore del giovane AlexanderFritz ha dominato il proprio incontro con il tedesco Berrer e avrebbe potuto chiuderlo in due parziali, solo se non avesse avuto quel 'blackout' tipico dei giovani tennisti in fase di crescita, Zverev ha invece lasciato le briciole allo slovacco Norbert Gombos, che al primo turno aveva estromesso il nostro Roberto Marcora.
Forse la vittoria più inaspettata è stata quella di Renzo Olivo, che in tre lunghissimi set ha avuto la meglio sul locale Benjamin Mitchell. Successo sorprendente in quanto Olivo ha sempre dimostrato di trovarsi meglio sulla terra rossa e ha giocato praticamente sempre su quella superficie, tralasciando i terreni veloci in tante, tantissime occasioni, anche quando si presentava un tabellone abbordabile.


Programma di domani (italiani):
Giustino - Myneni - Primo incontro dalle 00.00 - Court 6
Fabbiano - Wu - Terzo incontro dalle 00.00 - Show Court 3