Atp Memphis, solo Donald Young sfugge all'ecatombe di teste di serie

Escono di scena agli ottavi Dzhumhur, Johnson e Millman. Donald Young supera Granollers e approda ai quarti di finale.

Atp Memphis, solo Donald Young sfugge all'ecatombe di teste di serie
Atp Memphis, solo Donald Young sfugge all'ecatombe di teste di serie

Gli ottavi di finale della parte bassa del tabellone dell'Atp 250 di Memphis, in corso di svolgimento sul veloce indoor della città sulle rive del Mississippi, hanno visto cadere tre delle quattro teste di serie impegnate ieri, tra la tarda serata e la notte italiana. Sono stati infatti estromessi dal torneo lo statunitense Steve Johnson, numero due del seeding e all'esordio nella manifestazione, sconfitto in due tie-break dalla wild card a stelle e strisce Taylor Fritz, e il bosniaco Damir Dzhumhur, ottavo favorito di Memphis, battuto a sua volta in due set dal lituano Ricardas Berankis.

Non è andata meglio all'australiano John Millman, k.o. contro il veterano tedesco Benjamin Becker, che lo ha estromesso dal torneo in uno scontro generazionale che ha visto il giovane aussie farsi sorprendere in due parziali dal più esperto teutonico. Unico a salvarsi in questa vera e propria ecatombe di teste di serie l'ex baby prodigio americano Donald Young, che ha superato con lo score di 6-1 7-6 lo spagnolo Marcel Granollers, issandosi così fino ai quarti di finale, in programma oggi al coperto del Memphis Open. Ecco nel dettaglio i risultati degli ottavi della parte bassa del seeding.

Dzhumhur (8) - Berankis 3-6 4-6 

Granollers - Young (3) 1-6 6-7(2)

Millman (7) - Becker 2-6 6-7(6)

Fritz (WC) - Johnson (2) 7-6(5) 7-6(7)

Il programma del venerdì prevede in apertura la sfida tra Becker e Fritz, per proseguire poi con Querrey contro Nishioka e Nishikori opposto a Kukushkin (4-0 i precedenti in favore del nipponico). In sessione serale spazio a Berankis e Young, con il lituano che ha vinto l'unico match disputatosi tra i due nel 2011 sul veloce indoor di San Josè.