Atp Houston, Isner e Feliciano in semifinale. Fuori Baghdatis e Querrey

Delineato il quadro delle semifinali sulla terra rossa del Texas: derby tra Isner e Sock e sfida tra Lopez e Monaco.

Atp Houston, Isner e Feliciano in semifinale. Fuori Baghdatis e Querrey
John Isner nei quarti di finale di Houston. Fonte: Mensclaycourt.com

John Isner e Feliciano Lopez, rispettivamente teste di serie numero uno e tre dell'Atp di Houston, torneo 250 in corso di svolgimento sulla terra rossa del Texas, rispettano il pronostico e volano in semifinale. Il bombardiere americano ha avuto la meglio in due set (7-6 6-4), in un'ora e trentacinque minuti di gioco, sul giovane sudcoreano Hyeon Chung. Ancora una volta perfetto al servizio Isner, che ha messo a segno 14 aces e salvato le sette palle break concesse, con una percentuale del 63% di prime palle in campo, da cui ha ricavato nel complesso il 78% dei punti. Lopez ha invece concesso ancor meno - solo cinque games - alla wild card a stelle e strisce Tim Smyczek, che nulla ha potuto contro il maggior talento e la maggior esperienza di Feliciano.

Completano il quadro delle semifinali l'altro statunitense Jack Sock e l'argentino Juan Monaco. Sock, testa di serie numero quattro e campione in carica, ha superato infatti con un doppio 6-4 il sempre pericoloso cipriota Marcos Baghdatis, che nel turno precedente aveva eliminato Fernando Verdasco. Ottima la prestazione al servizio del giocatore del Nebraska, capace di ottenere il 93% dei punti giocati con la prima di servizio e di annullare l'unica palla break concessa al rivale. Stesso punteggio quello che ha consentito a Monaco di sorprendere il californiano Sam Querrey, numero cinque del seeding e sconfitto su una superficie a lui non troppo congeniale. Ecco di seguito nel dettaglio i risultati dei quarti di finale dell'Atp 250 di Houston:
 

Isner (1) - Hyeon Chung 7-6(5) 6-4

Sock (4) - Baghdatis (7) 6-4 6-4

Smyczek (WC) - Lopez (3) 2-6 3-6

Querrey (5) - Monaco 4-6 4-6

Oggi è quindi tempo di semifinali, con il derby tra Isner e Sock a scaldare i cuori degli americani (4-2 i precedenti in favore di Long John, che si è aggiudicato le uniche due sfide disputatesi sulla terra rossa), mentre Feliciano Lopez dovrà piegare la resistenza di Monaco (anche qui quattro vittorie a due per lo spagnolo, mentre è 1-1 nei match sul rosso).