Atp Montecarlo, il tabellone. Federer dalla parte di Djokovic, Nadal con Murray

Novak Djokovic verso un quarto di finale con Goffin o Ferrer. Eventuale semi con Federer. Nadal nella zona di Thiem e Wawrinka.

Atp Montecarlo, il tabellone. Federer dalla parte di Djokovic, Nadal con Murray
Berdych e Djokovic, finalisti dell'edizione 2015. Fonte: montecarlorolexmasters.mc

Prenderà il via domani il primo Master 1000 stagionale su terra battuta, nella suggestiva cornice di Montecarlo. Nel Principato monegasco saranno presenti tutti i big del circuito, a cominciare dal numero uno al mondo Novak Djokovic, passando per Andy Murray, Rafa Nadal e Stan Wawrinka, per arrivare al rientrante Roger Federer, fermo da due mesi e mezzo. Non ci sarà invece Kei Nishikori, fresco di finale a Miami. Il torneo di Montecarlo costituisce la prima tappa del trittico che proseguirà poi con Madrid e Roma, ultimi appuntamenti di prestigio prima del Roland Garros di Parigi. L'uomo da battere è sempre Djokovic, anche se ci sono diversi spunti d'interesse riguardanti lo stato di forma degli altri componenti dei Fab Four

Il serbo usufruirà di un bye al primo turno, per poi vedersela con uno tra Gabashvili e Vesely. In un ipotetico ottavo Nole dovrebbe affrontare il francese Gael Monfils, che dovrà però superare prima Gilles Muller e poi il vincente del derby tutto italiano tra Fabio Fognini e Paolo Lorenzi. In quarti attenzione a David Goffin, il belga testa di serie numero 11, che tuttavia non avrà un cammino agevole: primo turno contro Feliciano Lopez, poi uno tra Verdasco e Delbonis ed eventualmente sfida in ottavi con David Ferrer, a sua volta a rischio con l'astro nascente tedesco Alexander Zverev, atteso a un debutto tra giovanissimi con il russo Rublev. Inizio non impossibile per Roger Federer, che al secondo turno incrocerà la racchetta con uno dei due terraioli Bellucci e Garcia-Lopez, con Bautista Agut favorito per arrivare in quell'ottavo di finale (anche se in zona c'è il pericoloso Jeremy Chardy). Grande affollamento di transalpini in chiusura della parte alta di tabellone: Gasquet esordirà contro Almagro, Pouille (wild card) affronterà Mahut, mentre Jo-Wilfried Tsonga avrà come avversario al secondo turno Pablo Carreno Busta o un giocatore proveniente dalle qualificazioni.

Rafa Nadal apre invece la parte bassa del seeding monegasco. Dopo il bye riservato alle prime otto di serie, il sorteggio ha riservato al maiorchino un match agevole contro uno tra Bedene e Rosol (anche se il ceco lo ha battuto a Wimbledon anni fa), prima di un probabile ottavo di finale contro l'austriaco Dominik Thiem, vero ostacolo che lo ha già piegato quest'anno in Sudamerica. Poco più in basso Gilles Simon dovrebbe affontare Grigor Dimitrov al secondo turno, con Stan Wawrinka che occupa quella parte di tabellone. Non fortunato l'elvetico, che al debutto potrebbe pescare il croato Borna Coric, e già in ottavi essere sottoposto a un test probante proprio contro uno tra Simon e Dimitrov. Tomas Berdych ha invece la strada spianata verso il terzo turno, dove presumibilmente incontrerà il canadese Milos Raonic, all'esordio contro l'italiano Marco Cecchinato, con Pablo Cuevas probabile secondo avversario. Urna benevola per Andy Murray: lo scozzese giocherà il suo primo match contro l'argentino Pella o un qualificato, per poi trovare Benoit Paire, ultima testa di serie del seeding di Montecarlo. Ecco i possibili ottavi di finale, secondo l'ordine dettato dalle teste di serie:

Djokovic (1) - Monfils (13)

Goffin (11) - Ferrer (7) 

Federer (3) - Bautista Agut (14) 

Gasquet (9) - Tsonga (8) 

Nadal (5) - Thiem (12)

Simon (15) - Wawrinka (4) 

Berdych (6) - Raonic (10)

Paire (16) - Murray (2)