Us Open 2016, Andreas Seppi è il primo italiano a superare il turno

Vittoria in quattro set per l'altoatesino contro il francese Robert. Quasi certa la rivincita di Rio contro Nadal al secondo turno.

Us Open 2016, Andreas Seppi è il primo italiano a superare il turno
Us Open 2016, Andreas Seppi è il primo italiano a superare il turno

Missione compiuta per Andreas Seppi, che sconfigge il francese Stephane Robert e accede al secondo turno nel tabellone maschile degli Us Open. Solo un piccolo passaggio a vuoto a metà del secondo set per il giocatore altoatesino, il quale tiene a bada il proprio avversario e fa sua la partita in quattro set. Al prossimo turno, sfida quasi certamente contro Rafael Nadal, in netto vantaggio contro Istomin e pronto al re-match del duello già visto alle ultime Olimpiadi.

Partenza lanciata per Seppi, il quale strappa subito il servizio a Robert e fa capire le proprie intenzioni per provare a vivere un match da chiudere al più presto. Il francese ci mette un po' a prendere le contromisure, fallisce due palle del contro-break e poi cede ancora la battuta all'azzurro nel quinto game, andando sotto per 1-4. Seppi sembra in pieno controllo della gara, si permette il lusso di subire il break nel sesto gioco prima di ottenerne un altro subito dopo, per poi andare a chiudere velocemente il primo set con il punteggio di 6-2. In avvio di secondo set Seppi prova subito a scappare ma spreca una palla-break, con un Robert che appare però decisamente più in palla, e finalmente in partita. Se ne ha una controprova nel sesto gioco, quando il transalpino strappa il servizio all'altoatesino e si porterà poco dopo sul 5-2, ipotecando di fatto il parziale. Dal canto suo, l'azzurro non sembra vivere un momento brillante, e dopo il break subito sembra quasi voler centellinare le forze, tanto da "concedere" il 6-3 al suo avversario.

Tant'è che in avvio di terzo set Seppi cerca subito di brekkare e ci riesce nel game iniziale, salvo poi subire l'immediato contro-break di Robert. Si assiste a una partita molto più equilibrata, i due giocatori si annullano palle-break a vicenda, salvo poi provare a raddrizzare - con un discreto successo - le percentuali al servizio. Andreas non riesce più a far breccia in risposta, fino a quando non arriva il decimo gioco: prima chance ottenuta e subito sfruttata da Seppi, il quale ottiene il break che vale il 6-4. Il quarto set parte con un Andy che riesce a mantenere una certa stabilità al servizio, con Robert che inizialmente non riesce a far danni. Poi, nel quarto gioco arriva il break dell'azzurro che si porta sul 3-1, ma la reazione del francese è immediata e vale il contro-break. Seppi, però, sembra decisamente più rabbioso e desideroso di chiudere il match, così strappa ancora una volta il servizio e si porta sul 4-2. Il servizio torna a dare una mano all'altoatesino, il quale non concede più occasioni al transalpino e può andare a chiudere con il punteggio di 6-3.