Atp San Pietroburgo, Lorenzi al secondo turno

Il tennista senese salva due match point a Mischa Zverev e vince in rimonta. Al secondo turno affronterà il francese Sidorenko, che ha sconfitto Ramos-Vinolas.

Atp San Pietroburgo, Lorenzi al secondo turno
Atp San Pietroburgo, Lorenzi al secondo turno

Prosegue il magic moment di Paolo Lorenzi. L'esperto tennista senese, reduce da una brillante partecipazione agli Open degli Stati Uniti (sconfitto solo dal britannico Andy Murray in quattro set), si è infatti imposto oggi nell'incontro di primo turno del torneo di San Pietroburgo che lo vedeva opposto al tedesco Mischa Zverev, fratello del più noto e talentuoso Alexander. Dopo aver perso il primo set con lo score di 6-3, Lorenzi è riuscito a ribaltare la partita nel tie-break del secondo parziale, in cui ha annullato due match point al suo avversario, per poi chiudere con un netto 6-0.

Al secondo turno il numero trentancinque del ranking Atp affronterà il francese Romain Sidorenko, che ha sconfitto a sorpresa la prima testa di serie - la numero sei - in campo sul veloce indoor di San Pietroburgo, vale a dire lo spagnolo Albert Ramos-Vinolas. Più a suo agio sulle superfici lente, Ramos ha ceduto con il punteggio di 7-5 6-2, dando così via libera a Sidorenko, giocatore proveniente dalle qualificazioni, proprio come il russo Daniil Medvedev, che ha superato il connazionale Alexander Bublik, cui gli organizzatori avevano concesso una wild card. In chiusura di programma sconfitta per il mancino spagnolo Fernando Verdasco, fattosi rimontare dopo aver vinto il primo set dal serbo Dusan Lajovic. I risultati: 

Lajovic - Verdasco 2-6 6-3 6-2

Ramos-Vinolas (6) - Sidorenko 5-7 2-6

M. Zverev - Lorenzi 6-3 6-7(6) 0-6

Medvedev - Bublik (WC) 6-4 6-0

Domani spazio ad alcuni dei principali favoriti del torneo, come lo svizzero Stan Wawrinka, fresco vincitore dell'ultima edizione di Flushing Meadows, che esordirà contro il ceco Lukas Rosol, e lo spagnolo Roberto Bautista Agut, impegnato con il lituano Ricardas Berankis.