Atp Shenzhen, finale tra Berdych e Gasquet

Il ceco fa fuori Bellucci, il francese approfitta del ritiro di Tipsarevic.

Atp Shenzhen, finale tra Berdych e Gasquet
Atp Shenzhen, finale tra Berdych e Gasquet

Saranno Tomas Berdych e Richard Gasquet, rispettivamente testa di serie numero uno e tre, a sfidarsi domani nella finale per il titolo del torneo Atp 250 di Shenzhen, che si disputa questa settimana sul cemento della città cinese. Per il ceco sarà l'occasione di bissare il successo dello scorso anno, mentre per il francese si tratterà della prima finale nel circuito maggiore da quella vinta a Montpellier a inizio stagione. Bilancio in equilibrio tra i due finalisti: sette vittorie a testa negli head to head, con Berdych che si è aggiudicato l'ultimo precedente, vincendo la sfida in ottavi di finale al Master 1000 di Miami dello scorso marzo.

Il primo a scendere in campo è stato Richard Gasquet, impegnato contro Janko Tipsarevic, tornato a buoni livelli dopo una lunga assenza dovuta a gravi motivi di salute. Partita che non ha mai avuto storia, perchè il transalpino, attualmente numero diciotto al mondo, non ha concesso neanche un palla break al serbo, viceversa in difficoltà nei suoi turni di battuta. Dopo un primo set scivolato via con lo score di 6-2 in favore di Gasquet, Tipsarevic è letteralmente crollato nel secondo, conquistando solo nove punti sui ventotto giocati. Il serbo si è così ritirato per un problema all'inguine quando il punteggio era di 4-1 in favore di Gasquet, a meno di un'ora dall'ingresso in campo dei primi due semifinalisti. Più complicato invece l'impegno di Tomas Berdych, opposto al brasiliano Thomaz Bellucci, ieri protagonista dell'eliminazione di Bernard Tomic. Il ceco ha dominato il primo set, non concedendo alcuna palla break e sfruttando invece due delle cinque offerte dall'avversario, mentre nel secondo parziale l'equilibrio (un break per parte) è durato fino al rush finale, quando è stato Berdych a riuscire a piazzare il colpo del k.o. chiudendo la pratica per 7-5 dopo un'ora e venti minuti di gioco.

Berdych (1) - Bellucci 6-2 7-5

Gasquet (3) - Tipsarevic 6-2 4-1 ritiro