Atp Vienna, subito fuori Seppi e Berdych. A Basilea ok Nishikori e Cilic

L'altoatesino k.o. con Kachanov, Berdych clamorosamente eliminato dal georgiano Basilashvili. Nessuna sorpresa a Basilea.

Atp Vienna, subito fuori Seppi e Berdych. A Basilea ok Nishikori e Cilic
Andreas Seppi oggi in campo a Vienna

Due i tornei in programma questa settimana nel circuito Atp, entrambi categoria 500 sul veloce indoor, a Basilea, in Svizzera, e a Vienna, in Austria, prima dell'ultimo Master 1000 stagionale, quello di Parigi-Bercy, che si disputerà la settimana prossima e che determinerà i nomi degli ultimi partecipanti alle Finals 2016.

VIENNA

Nella capitale austriaca esce subito di scena l'azzurro Andreas Seppi, sconfitto con un doppio 6-4 dalla wild card russa Karen Kachanov, trionfatore poche settimane fa sul cemento di Chengdu. Ma la vera sorpresa della giornata è l'eliminazione al primo turno di Tomas Berdych: il ceco, ancora in corsa per il Master, paga la pressione e perde in volata al terzo set contro l'abbordabile georgiano Nikoloz Basilashvili. Fatica ma vince l'americano John Isner, costretto a recuperare un set di svantaggio al tedesco Jan-Lennard Struff. Buona la prima anche per un altro bombardiere, il croato Ivo Karlovic, che stende lo statunitense Steve Johnson. Infine vittoria del bosniaco Damir Dzumhur, in tre set sul veterano spagnolo Nico Almagro. Domani in campo, tra gli altri, Ferrer, Tsonga e Thiem. 

I risultati:

Struff - Isner 7-6(1) 3-6 4-6

Karlovic (8) - Johnson 7-6(5) 6-3

Almagro - Dzumhur 3-6 7-5 0-6

Seppi - Kachanov (WC) 4-6 4-6

Basilashvili - Berdych (2) 6-4 6-7(5) 7-5

BASILEA

Non sbaglia all'esordio a Basilea il giapponese Kei Nishikori, testa di serie numero tre del torneo di casa Federer, che fatica solo nel primo set contro il serbo Dusan Lajovic. Bene anche il croato Marin Cilic, che rifila un 6-4 6-2 al russo Mikhail Youzhny, connazionale di Andrey Kuznetsov, anch'egli sconfitto con uno score simile dall'argentino Federico Delbonis. In chiusura di programma sul campo numero due, l'americano Donald Young sorprende l'ucraino Iilya Marchenko. Domani in campo Dimitrov, Raonic, Wawrinka e l'azzurro Paolo Lorenzi, impegnato in un match complicato contro il francese Nicolas Mahut. I risultati: 

Marchenko - Young 4-6 2-6

Cilic (4) - Youzhny 6-4 6-2

Lajovic - Nishikori (3) 5-7 1-6

Kuznetsov - Delbonis 4-6 4-6