Atp Basilea, Del Potro inarrestabile. A Vienna fuori Thiem

L'argentino travolge anche Goffin e domani sfida Nishikori. Wawrinka a fatica su Young, bene Cilic. A Vienna Murray rimonta Simon, Thiem k.o. contro Troicki.

Atp Basilea, Del Potro inarrestabile. A Vienna fuori Thiem
Juan Martin Del Potro oggi a Basilea

Con gli incontri disputatisi oggi nei tornei Atp 500 di Basilea e Vienna, i rispettivi tabelloni si sono allineati ai quarti di finale, in programma domani sul veloce indoor dello Swiss Open e su quello dell'Erste Bank Open.

BASILEA

Il match più atteso della giornata era quello che vedeva opposti David Goffin e Juan Martin Del Potro, già incontratisi due settimane fa a Shanghai. A differenza di quanto accaduto in Cina, dove era stato il belga a prevalere in rimonta, stavolta l'argentino ha dovuto faticare solo nel primo parziale, vinto con lo score di 7-5, per poi veleggiare verso i quarti, a caccia del bis dopo il titolo vinto a Stoccolma solo quattro giorni fa. Avanti anche la testa di serie numero uno, l'elvetico Stan Wawrinka, che concede il secondo set all'americano Donald Young, ma poi chiude la pratica al terzo.

Bene pure il croato Marin Cilic, che si sbarazza del vincitore di Mosca, lo spagnolo Pablo Carreno Busta, mentre lo statunitense Jack Sock si fa sorprendere dal catalano Marcel Granollers. Prosegue intanto la corsa del lussemburghese Gilles Muller, che piega senza troppi problemi il tedesco Florian Mayer, e dello Zverev maggiore, che elimina l'altro argentino Guido Pella. I risultati:

Wawrinka (1) - Young 7-6(4) 6-7(3) 6-4

M. Zverev - Pella 6-4 6-2

Cilic (4) - Carreno Busta 6-0 7-6(4)

Granollers - Sock (8) 6-3 6-1

Goffin (5) - Del Potro (WC) 5-7 3-6

Muller - F. Mayer 6-3 6-2

VIENNA

A Vienna perde per strada un altro set Andy Murray, testa di serie numero uno del seeding, costretto alla rimonta contro il francese Gilles Simon, già affrontato e battuto nella semifinale dell'ultimo Master 1000 di Shanghai.

Brutta giornata per i giocatori di casa: Dominic Thiem conferma di essere in vistoso calo perdendo in due set contro il serbo Viktor Troicki, mentre il veterano Jurgen Melzer viene sconfitto in rimonta dallo spagnolo Albert Ramos-Vinolas. Bene invece Jo-Wilfried Tsonga, che supera in due set il tedesco Philipp Kohlschreiber e il valenciano David Ferrer, che la spunta al tie-break del secondo set contro il portoghese Joao Sousa. I risultati:

Murray (1) - Simon 4-6 6-2 6-2

Thiem (3) - Troicki 2-6 5-7

Sousa - Ferrer (5) 2-6 6-7(4)

Tsonga (6) - Kohlschreiber 7-6(6) 6-2

Ramos-Vinolas - J. Melzer (WC) 3-6 6-4 6-0