Atp Finals, Kontinen e Peers nuovi Maestri di doppio

Il finlandese e l'australiano si aggiudicano il torneo senza perdere una partita. Battuti in finale al super tie-break Ram e Klaasen.

Atp Finals, Kontinen e Peers nuovi Maestri di doppio
Henri Kontinen e John Peers. © Getty Images

Tra le magnifiche otto delle Atp Finals 2016 della O2 Arena di Londra, la coppia formata dal finlandese Henri Kontinen e dall'australiano John Peers era forse la meno nota al grande pubblico del tennis maschile. Invece i due, teste di serie numero cinque, hanno sbaragliato la concorrenza, aggiudicandosi tutti i match del Masters, compresa la finale di oggi contro il duo rappresentato dall'americano Rajeev Ram e dal sudafricano Raven Klaasen. Vittoria in rimonta quella odierna, che è valsa loro il titolo di Maestri di doppio 2016, con lo score di 2-6 6-1 10-8 (al super tie-break). 

Per Kontinen e Peers si tratta di un finale di stagione perfetto, in cui avevano conquistato anche il titolo nel Master 1000 di Parigi-Bercy, andato ad aggiungersi agli altre tre vinti nel 2016 (Brisbane, Monaco di Baviera e Amburgo). A Londra la loro è stata una cavalcata trionfale, con i successi nella fase a gironi contro i due spagnoli Marc e Feliciano Lopez (6-3 7-6(7)), contro gli stessi Klaasen e Ram (6-3 6-4) e contro i francesi Pierre-Hugues Herbert e Nicolas Mahut (6-7(5) 6-4 10-4). Fondamentale anche la semifinale vinta contro i gemelli americani Bryan, Mike e Bob, sconfitti ieri con lo score di 7-6(2) 6-4, prima dello showdown odierno, in cui hanno potuto alzare il trofeo di Maestri alla loro prima partecipazione alle Finals. Coppia relativamente giovane (Kontinen ha 26 anni, Peers 28), i due hanno così chiuso la stagione al quarto posto del ranking Atp di doppio, in una classifica guidata da Jamie Murray e Bruno Soares, seguiti da Herbert e Mahut e dai Bryan. Quinti i due Lopez, sesti Klaasen e Ram, settimi Dodig e Melo, ottavi Mirnyi e Huey.