ATP - Sydney e Auckland, le Entry List

In Australia, debutto stagionale per Fognini. Presente, nel main draw, anche Lorenzi.

ATP - Sydney e Auckland, le Entry List
ATP - Sydney e Auckland, le Entry List

Si alza il sipario anche sulla seconda settimana del 2017. Dopo l'analisi dei partecipanti ai primi tre tornei dell'anno (Brisbane, Chennai e Doha), l'attenzione si sposta ora all'accoppiata che caratterizza la successiva settimana. Si gioca, infatti, a Sydney ed Auckland. In Australia, due alfieri di casa Italia, Paolo Lorenzi e Fabio Fognini, quest'ultimo al debutto. I principali protagonisti del circuito, dopo il battito iniziale, si prendono un breve turno di riposo, mancano infatti all'appello Djokovic e Murray, ma anche Wawrinka, Raonic e Nishikori. 

ATP Sydney 

Come detto, si tratta del debutto per Fabio Fognini. La stagione della definitiva consacrazione, dell'ascesa nell'elite della racchetta mondiale. Manca, a Fabio, una tenuta mentale da primo attore, i colpi sono chiaramente di assoluto valore, occorre uno scatto di testa per installarsi con costanza tra i primi dieci. Un aiuto importante può giungere dal nuovo coach - Franco Davin - e dalla tranquillità familiare. 

Paolo Lorenzi è il miglior tennista italiano al momento, ma a Sydney non è tra le prime otto teste di serie. Dopo l'avvio a Doha, un banco di prova meno probante per Lorenzi, atteso a un cammino importante contro avversari alla portata. Il n.1 è Thiem - per lui inizio di 2017 in salsa australiana, prima di Sydney, infatti, fermata a Brisbane - alle sue spalle Cuevas, Troicki e Carreno. 

Attenzione anche a Delbonis - di recente protagonista con l'Argentina in Davis - e Paire.  

Le teste di serie

1 Thiem 

2 Cuevas 

3 Troicki 

4 Carreno Busta 

5 Kohlschreiber 

6 Muller 

7 Klizan 

8 Granollers 

ATP Auckland 

Menù scarno anche ad Auckland, dove il giocatore di riferimento è Bautista Agut. Su una superficie rapida, maggiori opportunità hanno però Isner - seconda testa di serie - Sock e Johnson, pronti a difendere la bandiera americana. Folta anche la pattuglia spagnola. Oltre al citato Bautista, l'eterno Ferrer - presente anche a Brisbane - Ramos Vinolas e l'atipico Feliciano Lopez, senza dimenticare Robredo. 

Chiude il lotto dei primi otto il cipriota Baghdatis, l'attesa è però per Juan Martin Del Potro. Titolo a Stoccolma, miracolo in Davis, ora Delpo deve concretizzare in via definitiva il suo ritorno. Una classifica più adatta al suo talento può agevolarlo. 

Le teste di serie 

1 Bautista Agut 

2 Isner 

3 Ferrer 

4 Sock 

5 Ramos Vinolas 

6 Lopez 

7 Johnson 

8 Baghdatis