ATP Montecarlo: Zverev sovrasta Seppi, Fognini cede a Carreno Busta

L'uragano Zverev si abbatte sull'altoatesino, tanti rimpianti per Fabio.

ATP Montecarlo: Zverev sovrasta Seppi, Fognini cede a Carreno Busta
Fognini - Fonte: ansa.it

A Montecarlo, Pasquetta infelice per i colori azzurri. Andreas Seppi e Fabio Fognini salutano il principato dopo aver perso rispettivamente contro Alexander Zverev e Pablo Carreno Busta. Due match diametralmente opposti, agli antipodi. L'altoatesino nulla ha potuto contro lo strapotere del talentino teutonico e la sua forma lontana dai giorni migliori, il ligure invece ha dispensato talento ma ha non ha sfoderato il killer instict nei momenti topici della gara. Scopriamo i match.

Andreas Seppi - Alexander Zverev

All'ora di pranzo, Seppi calca il centrale per sfidare il fratello minore degli Zverev, Alexander. Un match, sulla carta, non facile, anche se il teutonico non esprime il suo miglior tennis sul rosso. L'inizio è - come prevedibile - complicato; Sascha scambia molto da fondo appoggiandosi perfettamente alla pallina ed aspettando l'errore dell'avversario. Errori che puntualmente arrivano, data anche la scarsa condizione atletica del nostro Andreas. In battuta la musica non muta, e Zverev si ritrova sopra 4-0 senza sprecare energie. Un ulteriore break nel settimo game sancisce il 6-1. Seppi parte meglio non secondo set, riesce a trovare traccianti interessanti con i colpi base ed a guadagnare 15. Non sfrutta una palla break nel 1° game, ne annulla due in quello successivo. Il match prosegue su buoni ritmi anche sino al 3-2, poi il break del tedesco chiude virtualmente il match. 

(14) A.Zverev b. (WC) A.Seppi 6-1 6-2

Fabio Fognini - Pablo Carreno Busta

Caffè amaro per Fogna. Il ligure scende in campo alle ore 14 per sfidare lo spagnolo Carreno Busta. Match difficile ma non impossibile per un talento naturale come Fabio, il quale - se è in giornata - può far tremare chiunque. Tanti capovolgimenti di fronte, troppi, conditi da ben 11 break. Dopo una lotta serrata nei primi 5 game, esce vincitore Fognini nel 6°. Game fiume, nel quale il ligure spreca 5 palle break ma riesce a spuntarla al sesto tentativo. Ricuce lo strappo l'iberico, che dovrà eseguire lo stesso trattamento nel 10° game dopo un secondo tentativo di allungo. Il prolungamento è la chiave di volta del set, il natio di Gijon lo vince per 7-0. Continuano i saliscendi anche nel secondo parziale: Fognini vola avanti di un break, ma viene rimontato in un quinto gioco in cui si alternano magie dello spagnolo ed errori dell'azzurro. Altro giro di servizi ceduti e riconquistati fino al possibile epilogo del 6-5 30-0, con Fabio a due punti dalla sconfitta. Scatto d'orgoglio, contro break, prolungamento e terzo set. Qui è decisivo il servizio ceduto sul 4-3 con un doppio fallo, avanza Carreno Busta.

(13) P.Carreno Busta b. F.Fognini 7-6(0) 6-7(4) 6-3