ATP s-Hertogenbosch - Seppi cede in due set a Muller

Primo set lottato dall'azzurro, che spreca un paio di occasioni per il break prima di cedere al tie break sul 5 pari. Nel secondo, invece, Muller si salva prima di approfittare di un calo di tensione dell'altoatesino a metà parziale.

ATP s-Hertogenbosch - Seppi cede in due set a Muller
ATP  S-Hertogenbosch - Seppi cede in due set a Muller

Finisce al secondo turno l'avventura al torneo di s-Hertogenbosch per Andreas Seppi che, dopo aver battuto Ito in tre set, cede in due parziali al lussemburghese Gilles Muller, maggiormente cinico nell'approfittare dei due momenti di blackout dell'altoatesino. Primo set decisamente equilibrato, nel quale entrambe i rivali sfiorano il break in due occasioni, prontamente sventate, prima dell'epilogo al tiebreak che premia Muller, abile nel capitalizzare l'unico gratuito dell'italiano. Nel secondo set partenza a rilento per il mancino, che tuttavia non paga dazio ed archivia la pratica nel quinto gioco. 

Avvio in salita per Seppi, che sotto di un game fatica oltremodo al servizio: tre palle break salvate prima di rompere il ghiaccio ed impattare. Il lussemburghese, di contro, non fa alcuna fatica nel tenere i propri turni, sprecando la quarta occasione di allungare nel punteggio nel sesto game, quando l'altoatesino riesce ancora una volta ad arrampicarsi sugli specchi e continuare a fare gara di rincorsa. L'occasione mancata fa vacillare il gigante numero 28 del mondo, che si trova costretto a fronteggiare le prime difficoltà nei suoi turni di servizio numero quattro e cinque: la prima palla break va in archivio grazie al solito gancio mancino da sinistra, così come è sempre il servizio ad annullare le possibilità di Seppi. L'epilogo arriva al tiebreak, quando per dieci punti il servizio la fa da padrone: l'italiano sembra scalfire le certezze del rivale da fondo campo, ma non riesce ad entrare nel suo servizio. Sul cinque pari l'errore fatale, il rovescio va in rete, con Muller che sigilla il set in battuta con lo slice da sinistra. 

In avvio di secondo set passa l'ultimo treno per restare aggrappato al match per Seppi, con Muller che accusa un minimo passaggio a vuoto nel suo primo turno di servizio: dallo 0-30 il lussemburghese rimonta e tiene il parziale, approfittando degli errori dell'azzurro nel quinto game. Forte del vantaggio il rivale spinge in risposta, costringe l'italiano ad un paio di errori banali ed il break è servito. La sfida si gioca nel finale sui turni in battuta di Muller, non il massimo della vita, soprattutto su erba: il mancino non trema e concede tre soli punti in tre game a Seppi, ipotecando la vittoria in poco più di un'ora e mezza. 

G.Muller b. A. Seppi 2-0 (76 64)