Atp Montreal, Shapovalov sorprende anche Nadal. Federer in rimonta, vola Zverev

Il giovane canadese si impone al tie-break del terzo set sul maiorchino. Federer si sveglia dopo un'ora contro Ferrer, Zverev regola Kyrgios. Harakiri Dimitrov contro Haase.

Atp Montreal, Shapovalov sorprende anche Nadal. Federer in rimonta, vola Zverev
Denis Shapovalov. Fonte: Minas Panagiotakis/Getty Images

Il diciottenne canadese Denis Shapovalov non smette di stupire. Dopo aver eliminato il brasiliano Dutra Silva e l'argentino Del Potro, la giovane wild card di casa si è imposto nella notte italiana anche contro Rafa Nadal, negli ottavi di finale del Master 1000 di Montreal. Splendida prestazione di Shapovalov, salito di colpi nell'arco dell'incontro: dopo aver perso il primo set con lo score di 6-3, il canadese si è fatto rimontare un break nel secondo, vinto comunque in volata per 6-4. Appassionante il parziale decisivo, con l'idolo di casa costretto a salvare palle break a ripetizione, fino a issarsi al tie-break, in cui un Nadal incredulo e falloso si è arreso con il punteggio di sette punti a quattro. La corsa di Shapovalov proseguirà oggi in quarti di finale, dove lo attende il francese Adrian Mannarino, altra sorpresa del torneo, reduce dalla vittoria in due set sul sudcoreano Hyeon Chung. 

Roger Federer. Fonte: Twitter

Non brilla ma vince Roger Federer. Il fuoriclasse svizzero, impegnato in sessione diurna, impiega almeno un set a carburare contro l'esperto David Ferrer. Lo spagnolo inizia con le marce alte, trova un break in apertura, si fa rimontare, ma approfitta di un Federer molle e svagato per aggiudicarsi il primo parziale per 6-4. Anche l'inizio del secondo set segue l'andamento della prima parte di incontro, ma poi l'elvetico trova un minimo di continuità al servizio, approfitta di un calo del rivale, e prolunga la sfida al terzo. Dove, dopo tre giochi di assestamento, il match sfugge dalle mani di Ferrer, costretto ad arrendersi per 6-2. Per Federer, quarto di finale contro un altro spagnolo, Roberto Bautista Agut, che ha piegato il francese Gael Monfils al tie-break del terzo set. Continua a impressionare il tedesco Alexander Zverev, la scorsa settimana vincitore a Washington, che nella notte italiana ha superato la sua bestia nera, l'australiano Nick Kyrgios, che lo aveva sconfitto quest'anno a Indian Wells e Miami. Per il ventenne Sascha ecco ora l'ostacolo Kevin Anderson, avversario nella finale di domenica scorsa, che ha regolato a piacimento lo statunitense Sam Querrey. Fuori la testa di serie numero sette, il bulgaro Grigor Dimitrov, crollato nel terzo set contro l'olandese Robin Haase, ora atteso da una sfida tutt'altro che impossibile con l'argentino Diego Schwartzman, impostosi in volata sull'altro americano Jared Donaldson. I risultati degli ottavi di finale della Coupe Rogers di Montreal 2017: 

Nadal (1) - Shapovalov (WC) 6-3 4-6 6-7(4)

Hyeon Chung - Mannarino 3-6 3-6 

A. Zverev (4) - Kyrgios (16) 6-4 6-3

Anderson - Querrey 6-4 6-1 

Dimitrov (7) - Haase 6-7(3) 6-4 1-6

Donaldson - Schwartzman 6-0 5-7 5-7

Monfils - Bautista Agut (12) 6-4 6-7(5) 6-7(2)

Ferrer - Federer (2) 6-4 4-6 2-6